Caravaggio

Esplode una bomboletta da campeggio, camionista ustionato

Si stava cucinando una cena veloce nel corso di una breve pausa a bordo del suo Tir.

Esplode una bomboletta da campeggio, camionista ustionato
12 Ottobre 2020 ore 00:47

Ha rischiato davvero grosso  l’autotrasportatore polacco che domenica pomeriggio si è fermato con il suo Tir a Caravaggio per prepararsi una cena veloce a bordo del proprio mezzo. Una bomboletta di gas gli è esplosa addosso.

Tutto è successo attorno alle 16.40. L’uomo era fermo con il suo Tir  nel grande parcheggio di fronte all’ex “Studio Z” e aveva con sé un fornelletto da campeggio, di quelli alimentati tramite delle piccole bombolette di gas propano, con il quale si sarebbe scaldato un pasto veloce.  Ancora da capire esattamente la dinamica e la causa  dei fatti, ma all’improvviso, mentre si trovava all’interno della cabina del camion, una di queste cartucce è esplosa. L’uomo è stato investito dall’esplosione, decisamente violenta, e ha riportato gravi ustioni al volto e alle braccia. Non è fortunatamente in pericolo di vita: i soccorritori della Casirate soccorso con un’autoambulanza, e un’automedica. Sul posto anche i Vigili del fuoco di Treviglio, i carabinieri e il soccorso stradale Berna. Il camion infatti ha riportato alcuni danni nell’esplosione.

La potenza dell’esplosione è stata decisamente forte, abbastanza da crepare dall’interno il parabrezza del Tir. Il conducente ferito è un autotrasportatore di nazionalità polacca di 32 anni. Ne avrà probabilmente per parecchi giorni.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia