Solto collina

Esti fa retromarcia: «Rimango e farò piazza pulita»

Il gruppo di maggioranza "Rinnovamento per Solto Collina" esprime la solidarietà al sindaco.

Esti fa retromarcia: «Rimango e farò piazza pulita»
Bergamo, 12 Gennaio 2020 ore 06:45

Ci ha dormito sopra. Ha lasciato passare 24 ore, poi ha fatto dietrofront. Ci ha ripensato. Il sindaco di Solto Collina, Maurizio Esti, non darà più le dimissioni. E lo ha comunicato sempre sulla sua pagina Facebook. «Mi scuso per avere avuto un attimo di debolezza, ma sono certo che possiate comprendere anche il mio stato d’animo. Mai avrei pensato e voluto creare tanto casino, ma tutte le vostre telefonate, messaggi e dimostrazione di affetto e stima, mi hanno ricaricato e convinto a proseguire. Logicamente la rinuncia a parte del mio tempo per mia moglie (la mia malattia – puro romanticismo – forse anche i meno mentalmente dotati così la capiscono), mio figlio e il mio lavoro, mi pesa, ma vi prometto che ora farò piazza pulita».  Gli attacchi continui sui social avevano messo a dura prova la sua capacità di assorbire i colpi fino a portarlo a minacciare le dimissioni. Ma poi il suo temperamento lo ha fatto desistere e, anzi, rimane dov’è mandando un messaggio preciso ai suoi detrattori: «Renderò pubblici i vostri veri nomi. Dopodiché ci divertiremo». Intanto il gruppo di maggioranza “Rinnovamento per Solto Collina” «ribadisce la propria solidarietà al sindaco Maurizio Esti e, compatto, continua l’esperienza amministrativa fino a fine mandato. Il sindaco ritira le proprie dimissioni per senso di responsabilità nei confronti dei cittadini e del proprio paese visto, anche, i numerosi progetti che, diversamente, nei prossimi anni non potrebbero essere concretizzati in caso di sue dimissoni».

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia