Palanorda, sabato ore 20.30

Foppa, la sfida con la capolista (imbattuta da ben 21 match)

Foppa, la sfida con la capolista (imbattuta da ben 21 match)
24 Marzo 2017 ore 09:57

Nell’ultimo atto di regular season, la Foppapedretti Bergamo riceve l’Imoco Volley Conegliano (domani ore 20.30, arbitri Sandro La Micela e Alessandro Cerra) per l’unica sfida di giornata in cui si affrontano due squadre che non hanno più nulla da dire, almeno ai fini della classifica: le rossoblù, infatti, sono ormai certe del quarto posto e troppo distanti dal terzo, mentre le venete hanno già matematicamente conquistato la vittoria della prima fase. Ma, discorso classifica a parte, le due formazioni si daranno certamente battaglia in quanto l’Imoco Volley, reduce da ventuno vittorie consecutive, vorrà proseguire la propria striscia positiva, mentre la Foppapedretti farà di tutto per essere ricordata come la squadra che interromperà la serie vincente di coloro che, finora, hanno dominato in Italia.

 

 

L’Imoco Volley Conegliano ha già vinto Supercoppa (superando proprio la Foppa l’8 dicembre scorso) e Coppa Italia e ora punta dritta verso la conquista anche di scudetto e Champions League (con Final Four che di disputeranno in casa, al PalaVerde di Villorba). Davide Mazzanti – che è all’ultimo anno sulla panchina delle pantere, poi si siederà su quella della nazionale azzurra – poteva già contare su un ottimo roster prima (Skorupa in palleggio, Ortolani, Tomsia, Costagrande e la scoperta Bricio martelli, De Kruijf, Folie e Danesi al centro, De Gennaro libero) ma, al fine di poter puntare al Grande Slam, a gennaio la dirigenza neroverde gli ha regalato altri due martelli di prima fascia come le statunitensi Kesley Robinson (già in Veneto lo scorso anno) e Nicole Fawcett, aggiungendo così ulteriore qualità ed esperienza internazionale a una squadra che già ne aveva parecchia e dando la possibilità al tecnico di poter fare un numero elevato di scelte.

 

 

Scelte che spesso Lavarini ha dovuto invece operare in maniera obbligata. Con diverse atlete ferme ai box per un alto numero di settimane, il coach di Omegna non ha potuto far altro che necessità-virtù, cercando di ottimizzare le risorse a propria disposizione. Ora che il peggio sembra essere passato, la Foppapedretti proverà a giocarsi le proprie carte fino in fondo e la sfida contro la capolista rappresenta un buon test per fare una prova generale e verificare le condizioni delle singole atlete. Le ragazze sono tutte disponibili, eccezion fatta ovviamente per Skowrosnka, che sta seguendo il programma post-operatorio e, contro la fin qui assoluta dominatrice del campionato, Lavarini dovrebbe schierare Lo Bianco in palleggio, Partenio, Sylla e Gennari martelli, Guiggi e Popovic al centro e Cardullo libero.

 

Così in campo (PalaNorda, Bergamo, 25/03/2017 ore 20.30):
Foppapedretti Bergamo: Lo Bianco, Partenio, Guiggi, Popovic, Sylla, Gennari, Cardullo (L). Allenatore: Lavarini. A disposizione: Mori, Venturini, Paggi, Suelen, Battista.
Imoco Volley Conegliano: Skorupa, Fawcett, Ortolani, Robinson, Folie, De Kruijf, De Gennaro (L). Allenatore: Mazzanti. A disposizione: Malinov, Cella, Bricio, Costagrande, Danesi, Barazza, Fiori.
Arbitri: Sandro La Micela e Alessandro Cerra

Il programma dell’ultima giornata
Sabato 25 marzo, ore 20.30
Unet Yamamay Busto Arsizio – Igor Gorgonzola Novara
Foppapedretti Bergamo – Imoco Volley Conegliano
Metalleghe Montichiari – Pomì Casalmaggiore
Liu Jo Nordmeccanica Modena – Sudtirol Bolzano
Savino Del Bene Scandicci – Il Bisonte Firenze
Club Italia Crai – Saugella Team Monza

Classifica
Imoco Volley Conegliano 53, Pomì Casalmaggiore 46, Igor Gorgonzola Novara 44, Foppapedretti Bergamo 37, Savino Del Bene Scandicci 32, Liu Jo Nordmeccanica Modena 31, Sudtirol Bolzano 31, Unet Yamamay Busto Arsizio 30, Il Bisonte Firenze 28, Saugella Team Monza 19, Metalleghe Montichiari 17, Club Italia Crai 10*.
*retrocessa in A2

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia