Domenica 19, ore 17

Foppa, una sfida bella tosta

Foppa, una sfida bella tosta
18 Marzo 2017 ore 14:09

Domani al PalaResia di Bolzano (fischio d’inizio ore 17, arbitri Alessandro Oranelli e Gianni Bartolini) andrà in scena il penultimo atto di regular season fra Sudtirol e Foppapedretti Bergamo, con le rossoblù a caccia dell’ultimo punticino che renderebbe matematica la quarta posizione. A due gare dal termine Guiggi e compagne possiedono cinque lunghezze di vantaggio sulla Savino Del Bene Scandicci, unica inseguitrice che può impensierire la formazione bergamasca, e un maggior numero di vittorie (14-11): pertanto, in caso di arrivo a pari punti, la Foppa precederebbe comunque le toscane di Beltrami, che a loro volta dovranno difendersi dai pericolosi ritorni di Modena, Busto Arsizio e la stessa Bolzano, a caccia di colpacci al fine di entrare fra le prime sei e qualificarsi direttamente ai quarti di finale, evitando il turno di ottavi che invece disputeranno i team classificati fra la settima e la decima piazza.

 

 

Ma tornando al match che più ci interessa, Bolzano rappresenta il classico avversario ostico che proverà a mettere i bastoni fra le ruote. La squadra allenata da Salvagni, un allenatore che storicamente ha spesso messo in difficoltà la Foppa, ha fin qui svolto un ottimo campionato e non avrà certo intenzione di fermarsi a due giornate dal termine. Con la salvezza già in cassaforte da qualche giornata, le altoatesine hanno la possibilità di giocare slegate da obblighi di risultati e provare a guadagnare ancora qualche posizione. La squadra ha trovato la propria quadratura con Pincerato in cabina di regia, Sanja Popovic opposta, Bauer e la bergamasca Zambelli al centro, Papa e Bartsch schiacciatrici-ricevitrici e Bruno, altra ex del match, nelle vesti di libero; con i riforzi invernali chiamati Rossi Matuszkova e Ikic pronte a subentrare.

 

 

In questo momento, la Foppa, oltre che a guardare in casa d’altri, deve osservare attentamente ciò che accade fra le proprie mura, soprattutto per quanto concerne le condizioni fisiche delle proprie atlete, da cui finalmente giungono buone notizie. Popovic, subentrata per qualche scambio nel match contro Casalmaggiore, sta recuperando progressivamente la forma migliore; Partenio ha recentemente avuto il via libera per poter riprendere gli allenamenti dopo che si è riassorbito l’edema all’occhio destro causato da una pallonata ricevuta durante la gara in casa del Club Italia; Sylla, dopo aver svolto allenamenti differenziati nei primi giorni della settimana a causa di un dolore alla caviglia, sta provando a stringere i denti e sarà nel match. E a Bolzano ci sarà ancora Valeria Battista, 16enne che ha ben esordito contro la Pomì la scorsa settimana, strappata all’Under 18 e che da lunedì a giovedì prenderà parte ad uno stage con la nazionale di categoria, insieme alla compagna di squadra Giada Civitico.

 

 

Così in campo (PalaResia, Bolzano, 19 marzo 2017, ore 17)
Sudtirol Bolzano: Pincerato, S. Popovic, Bauer, Zambelli, Bartsch, Papa, Bruno (L). Allenatore: Salvagni. A disposizione: Spinello, Rossi Matuszkova, Ikic, Zancanaro, Bertone.
Foppapedretti Bergamo: Lo Bianco, Battista, Guiggi, Paggi, Gennari, Sylla, Cardullo (L). Allenatore: Lavarini. A disposizione: Mori, Venturini, Partenio, Suelen, M. Popovic.
Arbitri: Alessandro Oranelli e Gianni Bartolini

Il programma della 21^giornata
Sabato 18 marzo, ore 20.45
Imoco Volley Conegliano – Liu Jo Nordmeccanica Modena
Domenica 19 marzo, ore 17
Pomì Casalmaggiore – Savino Del Bene Scandicci
Igor Gorgonzola Novara – Club Italia Crai
Sudtirol Bolzano – Foppapedretti Bergamo
Il Bisonte Firenze – Metalleghe Montichiari
Saugella Team Monza – Unet Yamamay Busto Arsizio

Classifica
Imoco Volley Conegliano 51, Pomì Casalmaggiore 43, Igor Gorgonzola Novara 41, Foppapedretti Bergamo 37, Savino Del Bene Scandicci 32, Liu Jo Nordmeccanica Modena 30, Unet Yamamay Busto Arsizio 29, Sudtirol Bolzano 28, Il Bisonte Firenze 25, Metalleghe Montichiari 17, Saugella Team Monza 17, Club Italia Crai 10.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia