Cronaca
Trovata

Furti a Gorle: se trovate colla tra lo stipite e la porta, fate attenzione

I ladri sono entrati in vari appartamenti di un condominio in via Lotto, utilizzando un trucco singolare per verificare fossero vuoti

Furti a Gorle: se trovate colla tra lo stipite e la porta, fate attenzione
Cronaca 24 Agosto 2022 ore 15:00

Vari furti hanno avuto luogo da Ferragosto a Gorle, in un condominio di via Lotto: secondo gli inquilini sarebbero cinque, ma c’è chi azzarda siano anche di più, perché alcuni non sono ancora tornati dalle vacanze e potrebbero trovare una brutta sorpresa al rientro.

A quanto pare i criminali, per verificare non ci sia nessuno nelle abitazioni, utilizzano un trucco singolare. Lasciano un filo di colla tra la porta d’ingresso e lo stipite all’esterno: quando trovano la striscia integra, allora vuol dire che il campo è libero e possono agire indisturbati. Le serrature sono state forzate e, una volta dentro, i topi d’appartamento hanno messo tutto a soqquadro, alla ricerca di denaro, gioielli e oggetti preziosi o costosi. Con la stessa tecnica è stata anche aperta la porta principale del condominio. Lo strumento utilizzato è probabilmente un cacciavite o qualcosa di simile.

Un’inquilina, tornando ieri (martedì 23 agosto) dalle vacanze, ha scoperto di essere stata derubata e ha chiamato i carabinieri: i militari hanno effettuato un sopralluogo e poi la signora ha sporto denuncia alla stazione di Seriate. Nel frattempo, gli altri residenti si sono organizzati con ronde casuali, fatte in giubbotto catarifrangente e armati di torce, attaccando anche cartelli nello stabile per avvisare tutti del pericolo. I ladri però, a quanto pare, continuano a colpire nonostante le misure adottate. Il sindaco di Gorle, Giovanni Testa, ci ha tenuto a sottolineare che non c’è alcuna emergenza furti e ha invitato i cittadini a segnalare gli episodi criminosi anche alla Polizia locale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter