Subentra a Cosentina

Nuovo direttore sanitario per l’Asst Bergamo Est: è il dottor Gabriele Mario Perotti

Assumerà l’incarico a partire da mercoledì 16 settembre

Nuovo direttore sanitario per l’Asst Bergamo Est: è il dottor Gabriele Mario Perotti
Seriate, 28 Agosto 2020 ore 16:51

Il nuovo direttore sanitario dell’Asst Bergamo Est è Gabriele Mario Perotti: subentrerà a Roberto Cosentina, ormai prossimo al pensionamento. Nello specifico, il nuovo direttore sanitario dell’Azienda socio sanitaria territoriale, che comprende 5 ospedali (Seriate, Alzano Lombardo, Piario, Lovere e Gazzaniga), un Pot (Calcinate) e due Presst (Val Seriana, Area est della Provincia), assumerà l’incarico a partire da mercoledì 16 settembre.

Formatosi alla scuola manageriale e igienistica dell’Università degli Studi di Milano, sotto la direzione del professor Auxilia, il dottor Perotti vanta già numerose esperienze in questo settore. Prima di sbarcare a Seriate è stato direttore sanitario dell’Asst di Lodi e prima ancora direttore medico di presidio dell’ospedale S. Carlo Borromeo dell’Asst Santi Paolo e Carlo di Milano, dove si è occupato in particolare di accreditamento dei servizi, edilizia sanitaria, gestione del rischio in sanità. «Abbiamo davanti a noi una situazione sfidante – commenta il direttore generale dell’Asst Bergamo Est Francesco Locati nel dare il benvenuto al nuovo arrivo -. Dare risposte appropriate alle richieste di cura e presa in carico dei pazienti, attuare la sorveglianza e la gestione delle malattie emergenti, oltre che garantire livelli di qualità e di sicurezza in tutto quello che facciamo».

«Desidero ringraziare il dottor Cosentina per il lavoro svolto in questi anni di grande trasformazione dei servizi sanitari nel nostro Paese e nella nostra Regione, in particolare in un’Azienda molto articolata e variegata sul territorio come è quello dell’area Est della provincia, e per l’impegno nel delineare servizi in linea con le reali esigenze cliniche e organizzative – ha aggiunto Locati -. Mi riferisco in particolare alle nuove progettualità di ampliamento dei servizi, oggetto di significativi contributi economici da parte di Regione Lombardia e del Ministero della Salute, per un totale di oltre 12 milioni di euro».

Il primo impegno del dottor Perotti sarà di curare gli aspetti di propria competenza in merito agli investimenti legati all’emergenza Covid varati all’inizio di agosto da Regione Lombardia, comprensivi anche dei contributi del Decreto Rilancio.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia