Cronaca
La tragedia

Giuseppe Figini, ex consigliere comunale di Calolzio, morto in bici: malore o colpito da un'auto?

L'83enne stava percorrendo una strada di Maggianico in bici. S'indaga sulle cause, che ancora non sono chiare

Giuseppe Figini, ex consigliere comunale di Calolzio, morto in bici: malore o colpito da un'auto?
Cronaca Ponte San Pietro e Isola, 13 Ottobre 2022 ore 20:19

Tragedia la mattina di oggi, giovedì 13 ottobre, a Calolziocorte: Giuseppe Figini, 83enne del posto, è morto mentre si trovava in sella alla sua bici all'altezza della pasticceria Arnold a Maggianico.

Come racconta PrimaLecco, Figini era una persona molto nota a Calolzio. Ex commerciante di vino, era stato anche consigliere comunale della Lega, oltre che esponente di Confcommercio Valle San Martino e numero uno della associazione Act, ovvero Amici di Calolziocorte città turistica.

Non è ancora del tutto chiara, però, la dinamica della morte dell'83enne. Non è ancora stato accertato, infatti, se Figini sia stato colto da un improvviso malore o se sia stato invece urtato da un'auto, che poi si è dileguata.

WhatsApp-Image-2022-10-13-at-12.01.15
Foto 1 di 3
1-23
Foto 2 di 3
WhatsApp-Image-2022-10-13-at-11.50.24
Foto 3 di 3

Già nel 2011 Figini se l'era vista brutta in sella alla sua bici. Allora, si era recato in Comune a parlare con l'ex sindaco Paolo Arrigoni dei lavori da svolgere. Uscito dal municipio, aveva inforcato la sua inseparabile bicicletta ma in largo Garibaldi, mentre stava attraversando, fu colpito da un Smart condotta da una ragazza di 23 anni. In quel caso, però, le conseguenze furono meno gravi.

Seguici sui nostri canali