Tutti gli appuntamenti del weekend

Under 17, pronti a battere il Brescia La Primavera ospita i biancocelesti

Under 17, pronti a battere il Brescia La Primavera ospita i biancocelesti
Cronaca 18 Novembre 2017 ore 10:52
[In apertura la foto di squadra dell’Under 17 nerazzurra. Foto Atalanta.it]

 

Questo potrebbe essere il weekend decisivo per realizzare un en plein importante e dare un ulteriore dimostrazione di forza alle avversarie di tutte le categorie nazionali e regionali nerazzurre. Nonostante la difficoltà di alcuni impegni, come quello dell’Under 16 contro il Bologna, la giovane truppa orobica deve dimostrare di riuscire a tenere il passo delle prime della classe.

 

[Il capitano della Primavera nerazzurra Bolis in azione contro il Milan. Foto Atalanta.it]

 

La Primavera tornerà a disputare un impegno ufficiale dopo la settimana di sosta che ha permesso di ricaricare le pile ai ragazzi di Massimo Brambilla. La possibilità di portare a otto il numero dei risultati utili consecutivi è troppo ghiotta per essere sprecata. I bergamaschi giocheranno oggi, sabato 18, alle ore 15 al Centro Sportivo di Azzano San Paolo contro una delle formazioni relegate nelle zone basse della classifica. La Lazio sta vivendo un momento particolarmente delicato e arriverà a Bergamo come sfavorita, avendo collezionato quattro sconfitte, due pareggi e due vittorie. I calciatori guidati da Andrea Bonatti non hanno una prima punta in grado di mettere a segno tanti gol e devono provare a impensierire Bolis e compagni con le giocate di Luca Del Signore, protagonista di un discusso passaggio da una sponda all’altra della capitale. L’attaccante classe 2000 è uscito da un periodo di inattività per problemi cardiaci e sta provando a prendere la Lazio per mano per trascinarla lontano dalle critiche. Altri giocatori meritevoli di nota sono Nikos Baxevanos, difensore centrale greco nato nel ‘99 e autore di due reti fin qui, e Giorgio Spizzichino, terzino destro con licenza di attaccare. I padroni di casa dell’Atalanta vorranno rispondere presente all’allungo piazzato dall’Inter, vincitore del big match di ieri sul campo della Roma per 2-1: mattatori del pomeriggio capitolino Nicolò Zaniolo e Matteo Rover per i nerazzurri, mentre il gol del pareggio giallorosso è stato firmato da Keba Coly.

Test importante per la Berretti che deve dimostrare di essere superiore ad una formazione distante solo tre punti dai nerazzurri in vetta. La Bassano Virtus è riuscita a mettere in difficoltà l’Inter alla terza giornata di campionato, oltre che la Feralpisalò, e oggi proverà a ripetersi in casa, alle ore 14.30, contro l’Atalanta. Il grande inizio di stagione della squadra di Francesco Maino ha lanciato l’Under 18 giallorossa tra le grandi, ma ora è arrivato il momento di confermarsi. La retroguardia di Stefano Lorenzi dovrà fare attenzione al bomber del Bassano Michele Giordani, già in gol sei volte nelle prime sei gare. I nerazzurri faranno affidamento sul trio di attaccanti Pedrini, Cambiaghi e Louka, capaci di realizzare 13 marcature complessive. L’Under 17 affronterà il derby lombardo contro il Brescia domenica 19 alle 15 a Zingonia. La rivalità tra le due compagini accenderà un match sulla carta nettamente squilibrato e favorevole agli uomini di Giovanni Bosi. Gli orobici, con un solo passaggio a vuoto all’attivo, hanno collezionato sette vittorie e per effetto della partita da recuperare potrebbero salire al primo posto solitario. Un cammino da record che attesta la superiorità dell’Atalanta sotto tutti i punti di vista, nonostante qualche defezione dovuta agli infortuni. Cesena e Cagliari inseguono sperando in un passo falso dei bergamaschi.

 

[Melissa Doneda, delle Giovanissime, convocata in Nazionale. Foto Atalanta.it]

 

Marco Zanchi e i suoi calciatori saranno impegnati in trasferta a Bologna, di fronte ai Felsinei domenica 19 alle ore 12 in una sfida affascinante che potrebbe rappresentare il punto di svolta della stagione dell’Under 16. Finora i giocatori classe 2002 si sono illuminati a fasi alterne, perdendo per strada diversi punti e allontanandosi da Lazio e Inter, rispettivamente prima e seconda del Girone B. I rossoblù sono una delle note liete del campionato e anche grazie a Gabriel Mattiolo, che ha messo la firma sui match sette volte, si godono la terza posizione a pari punti con la Dea. Anche l’Under 15 affronterà i bolognesi: domenica 19 alle ore 12.30 in territorio nemico i nerazzurri di Andrea Di Cintio dovranno tornare alla vittoria dopo la sconfitta bruciante della scorsa settimana contro l’Inter. La risposta dei 2003 non tarderà ad arrivare perché prevarrà la voglia di riscatto tenendo il passo della capolista impegnata contro la Lazio. I Giovanissimi giocheranno in casa domenica 19 alle 10.15 contro il Mantova ,mentre i 2005 di Luca Rebba si troveranno di fronte il Monza alle 11.30 a Zingonia. Impegnate a Nibionno contro il Tabiago le Giovanissime Femminili per tornare a correre con i tre punti in tasca.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli