I complimenti di Cristophe Sanchez

Gori è il sindaco più amato d’Italia Parola di sondaggio (che però…)

Gori è il sindaco più amato d’Italia Parola di sondaggio (che però…)
10 Ottobre 2016 ore 06:00

Ai sondaggi gli italiani non è che ci credono poi più di tanto. Negli ultimi tempi, infatti, i sondaggisti non se la passano proprio benissimo: tra Stati Uniti, Inghilterra e Italia stessa, hanno preso dei bei “buchi”, come si usa dire in gergo. Nonostante questo, i risultati dei sondaggi restano un tema di discussione particolarmente apprezzato da talk show e politici. E anche nella puntata del 6 ottobre di Piazza Pulita su La7, il conduttore Corrado Formigli ha discusso con i suoi ospiti circa i dati diffusi dalla società di ricerca Index Research sulla fiducia di noi cittadini nei confronti della governance italiana.

 

Tra i numeri discussi, c’erano anche quelli relativi al gradimento dei sindaci di capoluogo. E il primo cittadino di Bergamo, Giorgio Gori, è risultato essere il più amato dagli italiani. Il nostro sindaco ha ottenuto il 62,6% del gradimento da parte dei bergamaschi nel terzo trimestre del 2016 secondo Index Research, che sottolinea come la fiducia nei suoi confronti risulti in aumento dell’1,1% rispetto al secondo trimestre dell’anno, quando Gori era al 61,5%. Dietro di lui Paolo Perrone, primo cittadino di Lecce (sostenuto dal centrodestra), mentre Dario Nardella, di Firenze, è terzo con il 61%.

 

 

Un dato certamente interessante, soprattutto se paragonato al Governance Poll diffuso a inizio anno da Il Sole 24 Ore, quando Gori risultava al 16esimo posto della classifica di gradimento con un indice pari al 58,5%, in calo di 4,5 punti percentuali rispetto all’anno precedente ma comunque in crescita del 5% rispetto al giorno dell’elezione a sindaco. Una differenza ampia rispetto ai valori riportati il 6 ottobre da Index Research, i cui dati sono stati spiegati da Natascia Turato, dipendente della stessa società di ricerca: «Il sindaco di Bergamo è il primo cittadino più amato d’Italia e il suo gradimento è molto più in alto sia del primo governatore delle Regioni (che è Michele Emiliano in Puglia con il 57,4%, ndr), sia del primo fra i ministri (cioè Graziano Delrio al 33%, ndr)». Turato ha poi aggiunto: «Abbiamo provato a mettere a sistema il governo del Paese nelle sue tre principali manifestazioni: il governo centrale con la fiducia nei ministri e nel premier, i governatori delle regioni e i sindaci andando a vedere la soddisfazione dei cittadini nei capoluoghi. La tendenza è interessante: più ci allontaniamo da Roma, più i dati diventano critici: la fiducia complessiva nel governo è intorno al 28%, la media per le regioni è del 47%, i sindaci sono al 52%».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia