l'appello

Gori: L’emergenza non è finita. State a casa!

Le belle giornate primaverili sono un forte richiamo ad uscire di casa. Ma in questa fase non ce lo possiamo ancora permettere.

Bergamo, 05 Aprile 2020 ore 08:26

L’emergenza non è finita. Solo essendo rigorosi riusciremo a contenere e a combattere il virus. Così Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, lancia un accorato messaggio a tutti i cittadini. Un messaggio che vale per tutti gli abitanti della provincia e non solo per chi abita in città. Gori ha scelto di parlare dalla centrale video della Polizia locale di Bergamo. Qui si concentrano le immagini degli ottanta punti di osservazione, attraverso le telecamere poste in punti strategici della città. La base logistica è utile per monitorare l’eventuale insorgere di assembramenti dei cittadini e poter tempestivamente intervenire a richiamare all’osservanza delle regole. In questi giorni si sono elevate parecchie contravvenzioni per persone che, ancora, non hanno capito e se ne vanno in giro a spasso senza motivo. I dati delle rilevazioni ospedaliere dicono di una cauta evoluzione positiva, ma ancora non possiamo cantare vittoria. Lo slogan da ripetere all’infinito è: «State a casa».

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia