Caravaggio

Guasto alla Diachem, acque contaminate finiscono nel fosso

L'allarme è scattato intorno alle 14 di mercoledì 3 febbraio ma per fortuna è subito rientrato: le sostanze sono state aspirate

Guasto alla Diachem, acque contaminate finiscono nel fosso
Cronaca 04 Febbraio 2021 ore 01:20

Guasto alla Diachem, azienda chimica di Caravaggio, verificatosi tra le 13.30 e le 14 di mercoledì 3 febbraio. Sul posto l’Unità Ambiente della Polizia locale e i carabinieri. Dell’acqua contaminata è finita nel vicino fosso ma è stata subito aspirata dall’azienda.

Guasto alla Diachem, schiuma bianca nel piazzale

Sembra che sia stato un problema al sistema di lavaggio dell’impianto ad aver provocato una modesta fuoriuscita di acqua contaminata, sembra con pesticidi. L’Unità Ambiente della Polizia locale era nei paraggi e ha notato la presenza di schiuma bianca nel piazzale della ditta, che defluiva attraverso lo scarico delle acque piovane nel fosso che costeggia la Provinciale 11. Subito gli agenti sono intervenuti e sono stati informati i tecnici di Arpa e Ats.

Nessuna moria di fauna ittica

Fortunatamente l’azienda ha provveduto subito fermare l’impianto e a riparare il guasto, quindi ha aspirato le sostanze potenzialmente tossiche dal fosso e non si è verificata nessuna moria di fauna ittica. L’allarme è dunque rientrato.

Maggiori informazioni sul Giornale di Treviglio venerdì 5 febbraio in edicola.