Cronaca
Almenno San Salvatore

I carabinieri gli trovano in casa munizioni e parti di armi da guerra: arrestato

Si tratta di un 54enne pregiudicato, oltre ai proiettili rinvenuto un caricatore di una carabina della Prima guerra mondiale

I carabinieri gli trovano in casa munizioni e parti di armi da guerra: arrestato
Cronaca 30 Novembre 2021 ore 13:46

Diverse persone si dedicano al collezionismo, ma a volte l'interesse verso certi oggetti, in particolare quando non è chiaro cosa uno voglia farci, può costare caro. Lo ha scoperto a proprie spese un uomo di 54 anni residente ad Almenno San Bartolomeo, già noto alle forze dell'ordine, che è stato arrestato, processato e condannato a tempo di record per il fatto di avere in casa diverse parti di armi e proiettili da guerra.

Nella sua abitazione aveva svariati tipi di munizioni, oltre ad un caricatore riconducibile a una carabina della Prima guerra mondiale: per questo nei giorni scorsi i carabinieri di Bergamo hanno arrestato il pregiudicato, residente nel comune bergamasco, a seguito di una perquisizione effettuata dai militari della stazione di Curno, in cui sono saltati fuori gli insoliti articoli, il cui possesso è stato giudicato fin dall'inizio molto difficile da giustificare.

L'accusa nei suoi confronti è stata di detenzione di parti e munizioni di armi da guerra: processato al tribunale di Bergamo per direttissima nella mattinata di ieri, lunedì 29 novembre, è stato condannato ad un anno di reclusione ed al pagamento di ben 3mila euro di multa.