A Treviglio

Identificati e denunciati i minorenni che avevano aggredito e rapinato un 14enne

L'episodio risale al 26 giugno scorso. Il ragazzo era stato avvicinato e picchiato dalla banda in piazza Setti

Identificati e denunciati i minorenni che avevano aggredito e rapinato un 14enne
04 Agosto 2020 ore 11:47

I componenti della banda di minorenni che hanno aggredito un altro minorenne per rapinarlo in piazza Setti sono stati identificati e denunciati dalla Polizia di Stato di Treviglio. L’episodio risale al 26 giugno. Nell’occasione un ragazzo di 14 anni era stato avvicinato da una banda di quattro giovani leggermente più grandi (di cui due di origine italiana e due di origine nord-africana) con la banale scusa di chiedergli informazioni. Tuttavia, al momento opportuno, i quattro lo avevano aggredito per strappargli il marsupio colpendolo ripetutamente con calci e pugni, prima di darsi alla fuga con il cellulare e il portafogli della vittima.

Il 14enne, con l’aiuto di tre amici coetanei, aveva provato a inseguire la banda, ma invano. Sul posto era anche intervenuta una Volante del commissariato locale, che aveva accompagnato in ospedale il ragazzo picchiato per medicare le escoriazioni.

Le indagini, condotte con l’audizione protetta di diversi testimoni minorenni e numerosi altri accertamenti, hanno consentito di identificare i quattro componenti della banda, che sono stati denunciati al Tribunale per i minorenni di Brescia per rapina e lesioni in concorso. In particolare, uno dei rapinatori è stato individuato grazie ad un suo tatuaggio. Al momento sono in corso gli accertamenti del commissariato rispetto ad altri episodi di rapina analoghi, avvenuti sempre in centro.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia