Investimento cospicuo

Il 2021 sarà l'anno della biblioteca Tiraboschi (con un milione e mezzo di lavori)

Restauro delle facciate e nuovi spazi per lo studio all'ex mercato ortofrutticolo

Il 2021 sarà l'anno della biblioteca Tiraboschi (con un milione e mezzo di lavori)
Cronaca Bergamo, 02 Gennaio 2021 ore 01:01

Il 2021, come anche anticipato dal sindaco Gori nella tradizionale conferenza stampa di fine anno, sarà l’anno del restauro della biblioteca Tiraboschi: al progetto approvato nelle scorse settimane per la riqualificazione dell’ex mercato ortofrutticolo, spazio che andrà ad ampliare l’offerta della biblioteca, si aggiunge il progetto per il restauro del rivestimento dell’edificio della Tiraboschi, che mesi scorsi aveva mostrato più di un problema, con il distacco di alcuni mattoni e qualche fessurazione. Il Comune sta già montando, proprio in questi giorni, i ponteggi necessari a evitare ulteriori distacchi di materiale dalla facciata.

Mattone su mattone. L’edificio che ospita la biblioteca è stato progettato dall' architetto svizzero Mario Botta nel 1995 ed è stato aperto al pubblico nel 2004. Migliaia di mattoncini rossi uno sopra l' altro, a disegnare un grande parallelepipedo su cinque piani, casa di oltre 150 mila volumi. Nel mese di ottobre 2020, i tecnici incaricati dal Comune di Bergamo hanno valutato con attenzione la facciata della biblioteca Tiraboschi, mattone dopo mattone. A dicembre 2019 alcuni pezzi si erano staccati. Il Comune aveva subito provveduto a transennare l' area e a fare i primi sondaggi per preventivare il tipo di intervento. Il progetto ora c’è, approvato dalla Giunta nelle sedute di fine 2020: 450mila euro di intervento per un cantiere di circa 4 mesi. «Con gli anni i mattoni degli architravi delle finestre si sono danneggiati e ci sono ora diverse sconessioni, tutte da sistemare. C’erano anche state differenze tra il progetto originale e l’esecuzione dell’edificio, quindi sono emersi i problemi che hanno portato alla caduta di materiali sul marciapiede sottostante. Abbiamo dapprima verificato le condizioni dell’intera facciata, andando a vedere se c' è qualche altra zona che necessita di un intervento di manutenzione. Ora il progetto esecutivo è approvato e nel 2021 andremo a intervenire per ripristinare le condizioni di sicurezza della facciata dell’edificio» spiega l’assessore Marco Brembilla.

Ex mercato. L’intervento sulla facciata si accompagna all’altro grande cantiere previsto per la biblioteca, questa volta negli spazi dell’ex mercato ortofrutticolo che costeggia via San Giorgio. Il Comune di Bergamo, sempre nel 2021, prevede la realizzazione di almeno 64 postazioni per lo studio e la lettura e grandi vetrate a fungere da pareti tra una colonna e l' altra. La biblioteca Tiraboschi, già oggi uno dei principali spazi per lo studio della città, vedrà aumentata la propria capacità ricettiva e potrà mettere a disposizione uno spazio esclusivamente dedicato allo studio e alla lettura andando a recuperare il porticato dove fino agli anni '70 trovavano posto i banchi del mercato. Costo dell'intervento 1 milione e 300mila euro. «I lavori – conclude Brembilla - terranno in grande considerazione le caratteristiche architettoniche dell' edificio, costruito ad inizio '900. Prima della sala lettura vera e propria si troveranno un locale pensato come sala riunioni, i servizi igienici e i banchi per la restituzione dei libri. Quindi il grande salone con almeno 64 posti a sedere e tavoli».