zona piazza sant'anna

Il cane mangia foglie di marijuana: fratelli litigano e finiscono nei guai

Il cane mangia foglie di marijuana: fratelli litigano e finiscono nei guai
Bergamo, 19 Maggio 2020 ore 14:21

A metterli nei guai è stata la scusa “bizzarra” usata per giustificare un litigio. Lunedì 18 maggio una Volante è intervenuta nelle vicinanze di Piazza Sant’Anna dove era stata segnalata una lite familiare.

Uno dei fratelli coinvolti, alla vista degli agenti, ha spiegato loro che stava discutendo con il fratello perché il proprio cane aveva mangiato alcune foglie delle piante del terrazzo, che temeva potessero essere nocive. Durante il sopralluogo, le forze dell’ordine hanno scoperto che si trattava in realtà di 10 piantine di marijuana in fase di crescita. Le piante sono state sequestrate e il proprietario è stato segnalato come detentore di sostanze stupefacenti.

Sempre lunedì 18 maggio, una Volante è intervenuta in piazzale Alpini. Alla vista degli agenti diverse persone sono fuggite e le forze dell’ordine hanno sequestrato nelle vicinanze dell’istituto Vittorio Emanuele un guanto in lattice in cui erano nascosti 7 dosi di droga, del peso complessivo di 12 grammi, ritenuta essere hashish.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia