Dal sito "Giustiziami.it"

Cosa importa a pm e giornalisti delle pagelle dei figli di Bossetti?

Cosa importa a pm e giornalisti delle pagelle dei figli di Bossetti?
11 Marzo 2015 ore 07:10

Dal sito di Frank Cimini (uno dei più noti cronisti di giudiziaria in Italia) un interessante spunto di riflessione sull’inchiesta relativa all’omicidio di Yara Gambirasio e le indagini su Massimo Bossetti.

I figli di un presunto omicida vanno bene o male a scuola? È una domanda sciocca? Non per i pubblici ministeri di Bergamo che indagano sull’assassinio della piccola stella della ginnastica Yara Gambirasio. Dalla montagna di documenti depositati con la chiusura dell’inchiesta su Massimo Giuseppe Bossetti spuntano le pagelle dei tre figli dell’uomo che avrebbe martirizzato la bambina (lui però continua a dichiararsi innocente).

Meglio: più che le pagelle, a disposizione delle parti e dei giornalisti entrati subito in possesso di queste carte (come prevedibile), ecco la “radiografia” dei ragazzini che frequentano medie ed elementari nel minuscolo paese di Mapello. Oltre ai voti presi a scuola, vengono evidenziate le litigate coi compagni, le rispostacce date ai professori, le gite, le parolacce, i momenti di distrazione…»

Continua a leggere su Giustiziami.it

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia