Menu
Cerca
A Zogno e Carvico

Incidente e infarto: morti due cacciatori di 66 e 60 anni nel fine settimana

Schianto con furgone domenica 10 gennaio all’alba; malore dopo una battuta di caccia sabato 9

Incidente e infarto: morti due cacciatori di 66 e 60 anni nel fine settimana
Cronaca 11 Gennaio 2021 ore 01:03

Un fine settimana tragico, quello appena trascorso del 9 e 10 gennaio, per il mondo della caccia bergamasco. All’alba di domenica 10, Giuseppe Gherardi, 66 anni, pensionato di Sambusita di Algua (ma originario di Miragolo San Salvatore), è morto ribaltandosi con il suo furgoncino a Zogno. L’uomo è finito contro un jersey di cemento sulla piccola bretella aperta recentemente all’ingresso sud del cantiere della variante in galleria di Zogno. Era diretto nella Bassa. Il suo Fiat Scudo si è ribaltato, lui è stato sbalzato all’esterno ed è rimasto schiacciato.

Sabato 9 verso le 10.30, per un malore, è deceduto invece un pensionato di 60 anni, Ruggero Ghisleni, alla fine di una battuta di caccia alla volpe nelle campagne di Carvico, dove viveva. Aveva aderito all’iniziativa della sezione venatoria del paese, con il raduno previsto nella zona dietro le società Larco e Imec.

Ruggero Ghisleni