Realtà in espansione

Italtrans realizzerà un secondo maxi-polo logistico a Calcio (a 500 metri dal centro)

L'azienda di trasporti ha messo gli occhi su un'area da centomila metri quadrati in via Paolo VI. Il sindaco: «Progetto ereditato dalle Amministrazioni precedenti»

Italtrans realizzerà un secondo maxi-polo logistico a Calcio (a 500 metri dal centro)
24 Giugno 2020 ore 12:46

La Bassa bergamasca è pronta ad accogliere un nuovo e imponente polo logistico. A Calcio l’azienda di trasporto Italtrans, dopo un primo insediamento da 350mila metri quadri lungo la provinciale che porta a Covo, ha puntato gli occhi su un’ulteriore area da 100mila metri quadrati in via Paolo VI. Il terreno, di proprietà dei fratelli Barelli, è incolto da circa 30 anni e nei giorni scorsi è stato trovato l’accorso con lo Studio Domus per un progetto di sviluppo.

Il problema è che la zona in questione si trova a ridosso delle abitazioni e a circa 500 metri dalla piazza centrale del paese. Il piano regolatore prevede che solo 65mila metri quadrati siano edificabili, suddivisi in tre comparti: residenziale, commerciale e produttivo. Quest’ultimo (il più ampio) prevede la possibilità di costruire capannoni alti fino a 12 metri e il Comune dovrebbe guadagnare, tra oneri e opere accessorie, circa 3 milioni e mezzo di euro.

La data di inizio dei lavori non si conosce ancora, ma secondo le previsioni potrebbero partire già alla fine del 2021. L’area residenziale proseguirà lungo via Paolo VI, dove saranno collocati anche i due spazi commerciali. Il comparto produttivo, destinato alla logistica, arriverà fino al casello della Brebemi e servirà per l’ingresso e l’uscita dei mezzi pesanti. L’accordo tra le parti con il sindaco Elena Comendulli è stato infatti quello di mantenere i capannoni più distanti possibili dalle abitazioni, così come il traffico pesante.

Il primo cittadino ha anche spiegato che il progetto è un’eredità delle Amministrazioni precedenti e che quindi non poteva essere evitato. Il Comune ha potuto soltanto imporre alcuni vincoli, come la realizzazione di una pista ciclopedonale lungo la via con una fascia di mitigazione formata da alberi.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia