Menu
Cerca
pressione in calo

La curva dei ricoveri scende, ma lentamente. All'ospedale in Fiera ospitati 32 malati

Nel frattempo anche in via Lunga si accende la magia del Natale: nel piazzale della Fiera è stato installato un abete alto 9 metri

La curva dei ricoveri scende, ma lentamente. All'ospedale in Fiera ospitati 32 malati
Cronaca Bergamo, 08 Dicembre 2020 ore 10:42

I pazienti ricoverati all’ospedale da campo alla Fiera di Bergamo sono 32, di cui 27 in terapia intensiva. Da quando è stato riattivato, il 2 novembre scorso, ha ospitato complessivamente 89 pazienti, per la metà provenienti dalle altre province lombarde più colpite dalla seconda ondata di contagi. Durante la prima ondata erano stati oltre cento. Le vittime, invece, ad oggi sono 18. Il presidio medico in via Lunga ha consentito di curare anche quei malati nelle condizioni di salute più gravi che, in altri contesti o strutture, non sarebbero sopravvissuti. Tra le persone dimesse in questa seconda ondata ci sono anche due signore di 81 e 84 anni e, fortunatamente, con l’avvicinarsi del Natale, la pressione dei malati è in lento ma costante calo.

E proprio in vista delle festività natalizie, per portare un pizzico di luce e di speranza anche in questo luogo, è stato installato nel piazzale di Fiera un abete alto 9 metri. Un’iniziativa nata in seno a Promoberg, a Bergamo Fiera Nuova, all’Associazione Nazionale Alpini e all’associazione Florovivaisti, addobbato grazie alla disponibilità degli artigiani di Confartigianato.

3 foto Sfoglia la gallery

Le decorazioni sono state realizzate grazie ad alcuni espositori di Creattiva. Il Filo di Arianna, in particolare, ha messo a disposizione 2 mila palline personalizzate con i nomi degli operatori e dei volontari che hanno lavorato in Fiera. Ogni pallina natalizia sarà al centro dell’iniziativa solidale “Adotta una pallina di Natale”, il cui ricavato sarà devoluto in favore della scuola dell’ospedale Papa Giovanni XXIII per i bambini costretti a una lunga degenza.

Adotta una pallina di Natale. È possibile effettuare una libera donazione sul conto corrente intestato alla scuola in ospedale: IS Belotti di Bergamo. Causale: contributo volontario finalizzato all'acquisto di materiale didattico per la scuola secondaria in ospedale. IBAN: IT82N0311111101000000019102. Il nome del donatore verrà comunicato a Promoberg e ogni pallina verrà personalizzata con il nome e la frase indicata dal beneficiario, prima di essere appesa all'albero, fotografata e inviata al donatore come ricordo di Natale. Grazie alla vigilanza dell’Ana, sarà possibile fare una donazione anche direttamente nell’urna posizionata davanti all’albero. Tali donazioni verranno periodicamente raccolte e versate sul conto della scuola.