l'andamento della settimana

La curva epidemiologica resta sotto controllo. Vaccinato più dell'87% dei bergamaschi

Le percentuali raggiunte dalla campagna vaccinale rassicurano, soprattutto in vista della ripartenza dell'anno scolastico

La curva epidemiologica resta sotto controllo. Vaccinato più dell'87% dei bergamaschi
Cronaca 11 Settembre 2021 ore 18:25

Il Covid circola ancora, ci sono un po’ più di contagi rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, ma grazie all’ampia copertura vaccinale chi si ammala non lo fa in forma grave. L’attenzione adesso è rivolta a lunedì prossimo, giorno in cui ripartirà la scuola e, con essa, tutte le attività a pieno regime. Ciò significa molta più gente in giro per le strade e, di conseguenza, più occasioni di rischio.

Quel che rassicura sono però le percentuali raggiunte dalla campagna vaccinale nella Bergamasca. Nell nostra provincia risulta essere coperto da almeno una dose l’87,11 per cento della popolazione target: nel complesso sono state somministrate 824.748 prime dosi e 715.989 richiami.

Nel frattempo, sempre in provincia di Bergamo, nella prima settimana di settembre la curva epidemiologica ha mostrato una «lievissima decrescita», come certificato nel monitoraggio eseguito dall’Agenzia di tutela della salute. La media giornaliera dei casi incidenti registrati è pari a 38 nuovi positivi, mentre l’incidenza complessiva settimanale è di 24 contagi ogni 100 mila bergamaschi.

Contenuto, anche per questa settimana, l’impatto dei contagi sulle strutture ospedaliere lombarde. Anche per questa ragione per la Lombardia è stata confermata ancora la zona bianca. Nel complesso, su scala regionale, venerdì 3 settembre i pazienti in terapia intensiva erano 51 e quelli ricoverati nei reparti ordinari 352. In una settimana i malati Covid nei reparti di area critica sono diventati 59, quindi 8 in più, mentre quelli ricoverati nei reparti ordinari nel complesso sono 402, ossia 50 in più.