Buona notizia

La giovane volontaria Silvia Romano, rapita nel 2018 in Kenya, è stata liberata

L'annuncio lo ha dato con uno stringato messaggio sui social il premier Giuseppe Conte. Ancora pochissime le informazioni

La giovane volontaria Silvia Romano, rapita nel 2018 in Kenya, è stata liberata
09 Maggio 2020 ore 18:05

Una buona notizia in questa 2020 nefasto: il premier Giuseppe Conte, con uno stringato messaggio sui social, ha annunciato che Silvia Romano, la cooperante milanese rapita nel 2018 in Kenya, è stata liberata.

Ancora non si sa nulla dell’operazione (o della trattativa) che ha portato alla liberazione della giovane, così come non si sa quanto farà rientro in Italia. In questi mesi, sono state pochissime le notizie su di lei e per questo la novità della liberazione è giunta come un positivo fulmine a ciel sereno.

Romano era stata rapita nel novembre 2018 nel villaggio di Chakama, in Kenya, dove faceva volontariato per una no-profit italiana. Nonostante gli sforzi sia delle autorità italiane che di quelle locali, la dinamica del suo rapimento non è mai stata molto chiara. Pare che a rapirla sia stata una banda di criminali “comuni”, cioè non legati a movimenti terroristici islamisti, ma poche settimane dopo il rapimento la ragazza potrebbe essere stata ceduta a un’altra banda criminale. Nelle prossime ore e nei prossimi giorni verranno sicuramente date maggiori informazioni, ma soprattutto sarà possibile riabbracciare Silvia in Italia.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia