L'interrogazione

La Lega chiede (di nuovo) lo sgombero della Cascina Ponchia

Dopo i commenti critici anche di Lista Gori e Pd, i consiglieri del Carroccio tornano sulla questione, chiedendo azioni immediate

La Lega chiede (di nuovo) lo sgombero della Cascina Ponchia
Bergamo, 13 Luglio 2020 ore 11:57

Il gruppo consiliare della Lega torna a chiedere a gran voce lo sgombero della Cascina (anzi, “Kascina”, come la definiscono gli occupanti) Ponchia. «Oltre alla minoranza, in Consiglio comunale anche due componenti della maggioranza, Lista Gori e Pd, si sono espressi verso la soluzione del problema – sottolineano i consiglieri del Carroccio -. Chiediamo nuovamente se dopo questi interventi e a fronte dell’intenzione espressa dalla stessa Lista Gori, l’Amministrazione comunale intenda intervenire per sgomberare lo stabile».

La questione è stata dibattuta più volte nel corso degli ultimi anni, con il gruppo leghista che ha presentato diverse interpellanze e ordini del giorno riguardanti l’argomento. Da ultimo, un’interrogazione urgente firmata dai consiglieri Alberto Ribolla, Alessandro Carrara, Luisa Pecce, Stefano Rovetta, Giacomo Stucchi, Filippo Bianchi ed Enrico Facoetti.

«Lo stesso assessore Marco Brembilla (Lavori pubblici e reti, servizi tecnologici e manutenzioni, ndr) – conclude la Lega -, come dichiarato su alcune testate locali, si è speso dicendo che le situazioni di illegalità non devono perdurare».

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia