Solidarietà

La Provincia dona 100 mila euro ad Ats Bergamo

Per sostenere il ricovero dei pazienti nelle strutture non ospedaliere.

La Provincia dona 100 mila euro ad Ats Bergamo
Bergamo, 14 Marzo 2020 ore 08:56

La Provincia ha stanziato 100mila euro per l’ATS di Bergamo per sostenere il ricovero dei pazienti nelle strutture non ospedaliere che si stanno rendendo disponibili. Il presidente, Gianfranco Gafforelli, ha inviato una lettera al direttore generale ATS Bergamo Massimo Giupponi per comunicare che «in un momento difficile come mai, in una situazione di grande emergenza, anche la Provincia non si sottrae alla solidarietà e intende sostenere pertanto, tramite l’ATS della Provincia di Bergamo, l’iniziativa in atto di reperire le  strutture, alberghiere e non, per ampliare la possibilità di ricovero dei nostri concittadini colpiti da coronavirus. Colgo l’occasione – conclude Gafforelli –  per ringraziare tutti quanti si adoperano in questo situazione così drammatica, un grazie particolare al direttore Giupponi e a tutto il personale sanitario».   L’ente di via Tasso è riuscito a reperire questi fondi che verranno pagati sotto forma di contributo dopo l’approvazione del bilancio 2020, prevista per la metà di aprile.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia