Cronaca
a partire da oggi

L'aeroporto di Orio al Serio riapre al traffico di passeggeri

L'aeroporto di Orio al Serio riapre al traffico di passeggeri
Cronaca Bergamo, 05 Maggio 2020 ore 16:27

All’aeroporto di Orio al Serio ripartirà l'attività legata ai voli passeggeri. L’autorizzazione è arrivata dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, che ne ha disposto con effetto immediato la riapertura.

A seguito del decreto 112 del 12 marzo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, lo scalo era rimasto aperto al traffico aereo garantendo voli sanitari, di emergenza e quelli di Stato, in aggiunta a quelli per le merci e ai voli di posizionamento. Ciò è stato possibile grazie all’assistenza del personale della società di gestione Sacbo e di Bis (Bgy International Services), oltre al supporto della torre di controllo e degli Enti di Stato.

Una riapertura che rappresenta una vera e propria boccata d’ossigeno. Il settore dei trasporti, dallo scoppio dell’emergenza sanitaria, ha subito una pesante battuta d’arresto. In particolare, uno dei comparti maggiormente danneggiati è rappresentato proprio dal trasporto aereo di passeggeri. Secondo i dati Istat, nel mese di marzo è stato cancellato il 66,3 per cento dei voli, mentre i passeggeri sono diminuiti dell’85 per cento rispetto ai dati registrati nello stesso mese del 2019, passando da circa 14 milioni a poco più di 2 milioni di viaggiatori.

Nel corso dell’anno passato, invece, il numero totale di passeggeri in viaggio nei 37 scali monitorati da Assaeroporti era cresciuto del 4 per cento; un trend in linea con quello registrato gli anni precedenti