Cronaca
raid notturni

L'allarme dei residenti tra le vie Scotti e Palazzolo: furti e finestrini delle auto rotti

Sempre più spesso, nell'ultimo mese, nelle vie Scotti, Palazzolo, Fratelli Calvi, Greppi e Paglia malviventi colpiscono le autovetture posteggiate di notte alla ricerca di oggetti di valore

L'allarme dei residenti tra le vie Scotti e Palazzolo: furti e finestrini delle auto rotti
Cronaca Bergamo, 14 Dicembre 2021 ore 10:54

Schegge di vetro a terra, finestrino in frantumi e abitacolo rovistato alla ricerca di contanti (per lo più monete) o di altri oggetti di valore da poter rubare. È la scena cui vanno incontro ormai da un mesetto i residenti che lasciano parcheggiate di notte le proprie automobili nelle vie Scotti, Palazzolo, Fratelli Calvi, Greppi e Paglia.

Come raccontato a L’Eco di Bergamo da un residente in via Paleocapa, per la terza volta in due mesi vittima di una spaccata notturna, i ladri hanno colpito ancora tra sabato e domenica scorsi. In passato gli avevano rubato dall’auto un paio di occhiali. L’uomo ha denunciato nuovamente l’accaduto alla polizia locale, che gli ha riferito che i malviventi, fino a quella notte, erano entrati in azione nell’area intorno a via Scotti almeno una quindicina di volte.

Lo stesso copione si ripete anche a qualche centinaio di metri da via Scotti, nelle vie Palazzolo e Fratelli Calvi. Anche qui gli abitanti del quartiere lamentano episodi analoghi che sono diventati più frequenti soprattutto nell’ultimo mese, accrescendo il disagio provato dai residenti.

L’appello lanciato alle istituzioni è di provvedere per fare in modo che vengano effettuati più controlli in orario notturno, quel tanto che basta per poter parcheggiare serenamente la propria autovettura in strada. Non pochi automobilisti, infatti, nell’ultimo periodo, visto che pare non esserci alternativa, hanno scelto di posteggiare altrove.