Il video su Facebook

L’annuncio di Gallera: «Da giovedì 23 test sierologici in Bergamasca e in Val Seriana»

22 Aprile 2020 ore 18:22

«A partire da domani, giovedì 23 aprile, inizieremo a effettuare i prelievi ematici per i test sierologici. Iniziamo dalla provincia di Bergamo e dalla Val Seriana, così come da Brescia e Orzinuovi, Cremona e Lodi. Da settimana prossima, poi, ci estenderemo il tutta la Lombardia».

L’annuncio è stato fatto dall’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera con un video pubblicato su Facebook, nel quale ha spiegato che Regione utilizzerà un test, messo a punto con l’Irccs San Matteo di Pavia, che attraverso il prelievo ematico verifica se un individuo, dopo essere entrato in contatto con l’infezione, ha sviluppato gli anticorpi e se questi sono neutralizzanti per il virus.

Le categorie di persone che verranno sottoposte all’analisi sono:

  • i cittadini ancora in quarantena fiduciaria, soggetti sintomatici, con quadri simil influenzali, senza sintomi da almeno 14/21 giorni segnalati dai Medici di Medicina Generale alle ATS;
  • i contatti di casi asintomatici o con sintomi lievi, identificati dalle ATS a seguito dell’indagine epidemiologica già prevista ma senza l’effettuazione del tampone nasofaringeo per ricerca di SARS-CoV-2, anch’essi ancora in quarantena fiduciaria.

«Vogliamo dare una conferma rispetto all’avvenuta malattia a quelle persone che sono a domicilio e che hanno contratto il Covid, ma che non sono stati sottoposti al tampone – ha concluso Gallera -. Faremo il test anche a tutti i contatti dei pazienti sintomatici quindi familiari e amici che sono stati schedati dall’indagine epidemiologica delle Ats sia sintomatici che asintomatici. Il medico di medicina generale segnalerà alle Ats questa categoria di persone che verrà chiamata e testati nei centri prelievi della Regione».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia