La comunicazione

L’emergenza è finita, ma l’Ats conferma i vaccini contro la meningite gratis alle imprese del Sebino fino al 31 gennaio

Le società hanno tempo fino a lunedì 27 gennaio per fare richiesta delle dosi

L’emergenza è finita, ma l’Ats conferma i vaccini contro la meningite gratis alle imprese del Sebino fino al 31 gennaio
23 Gennaio 2020 ore 13:26

L’emergenza meningite sembra ormai scongiurata, tanto che la prima fase del cordone vaccinale e del piano d’azione straordinario messo in atto dalla Regione si sono ormai conclusi. Tuttavia, l’attenzione da parte della autorità sanitarie rimane alto.

L’Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo ha confermato che proseguirà fino a venerdì 31 gennaio la fornitura gratuita dei vaccini alle imprese dei Comuni coinvolti. Le dosi verranno garantite alle aziende che ne faranno richiesta all’Ats entro lunedì 27 gennaio.

La vaccinazione è offerta gratuitamente a tutti i lavoratori di età compresa tra i 18 e i 60 anni residenti nei comuni di Villongo, Credaro, Sarnico, Predore, Adrara San Martino, Adrara San Rocco, Castelli Calepio, Foresto Sparso, Gandosso, Grumello del Monte, Parzanica, Tavernola Bergamasca, Viadanica, Vigolo, Telgate, Chiuduno, Bolgare, ma anche ai non residenti che però sono impiegati in modo continuativo in nelle ditte che si trovano nei Comuni indicati.

Per i dipendenti di un’azienda che ha la propria sede nelle zone colpite dalla meningite ma che lavorano in unità produttive al di fuori di tale territorio è prevista la vaccinazione solo se si è residenti nelle Amministrazioni in elenco. Per tutti gli altri lavoratori (non residenti e occupati in sedi non interessate dai casi di sepsi) non è prevista alcuna vaccinazione.

Ulteriori informazioni e la modulistica per le imprese sono disponibili al link: http://www.ats-bg.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=17044

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia