Sistemi efficienti

Le banche a misura di Millennial Online, smart e convenienti

Le banche a misura di Millennial Online, smart e convenienti
Cronaca 28 Maggio 2018 ore 09:05

Ai giovani piace il digitale: soprattutto se parliamo della generazione dei Millennials, da sempre affascinata dai servizi smart e online. È una questione che tocca da vicino anche argomenti più concreti come i servizi bancari: non solo shopping, dato che i giovani di oggi – sempre più spesso – tendono ad avvicinarsi al fenomeno dell’home banking. Cosa sono, dunque, le banche telematiche? Si tratta di istituti di credito che consentono l’apertura di un conto online e il relativo accesso tramite il web: alle volte sono anche miste, il che significa che permettono di gestirlo sia da Internet, sia recandosi allo sportello delle varie filiali. Perché piacciono tanto ai giovani? La risposta è facile da intuire: innanzitutto sono strumenti digitali e dunque moderni. Poi, assicurano un notevole risparmio economico e garantiscono una comodità fuori dal comune.

 

Embed from Getty Images

 

Le banche online. Le banche online hanno una peculiarità unica nel suo genere: permettono al correntista di fare molte delle operazioni concesse dalle filiali fisiche, semplicemente accedendo online al proprio account bancario. Ad esempio, le suddette consentono di effettuare un bonifico o una ricarica telefonica, oppure di richiedere via web l’estratto conto bancario. In sintesi, offrono tutti i vantaggi di un comune conto corrente, aggiungendone tanti altri. Per esempio troviamo l’abbattimento dei costi, senza ombra di dubbio una delle caratteristiche più importanti: alcuni istituti di credito, tra questi anche CheBanca, offrono l’opportunità di aprire un conto corrente gratuito, privo di costi di attivazione. Si stima che, in media, un conto di questo tipo possa arrivare a costare intorno ai 14 euro annui: il conto tradizionale, invece, può anche superare i 70 euro. L’altro vantaggio è il comfort: il conto può essere gestito online tramite il browser, o attraverso le app per smartphone.

 

Embed from Getty Images

 

Cos’è l’home banking e come funziona. Per home banking s’intende la funzione di gestione online del proprio conto, messa a disposizione da alcune banche ai propri clienti. La suddetta riguarda ogni possibile aspetto relativo al proprio account bancario, inclusi i conti di deposito. Come funziona il banking online? Basta avere un computer, lanciare il browser e fare login sul proprio conto: qui sarà possibile trovare una vasta gamma di opzioni e di menu relativi al conto corrente. È ad esempio possibile consultare la sezione dei servizi bancari, richiedere un finanziamento o fare un investimento. Fra le altre cose, l’home banking consente anche la totale gestione dei propri documenti. Ovviamente è possibile verificare l’intera lista dei movimenti in entrata e in uscita, oppure effettuare operazioni come i pagamenti dei bollettini, i bonifici e le già citate ricariche telefoniche. Molti conti mettono anche a disposizione la possibilità di pagare il bollo ACI così come alcune bollette.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli