colpita da un virus

Liliana Copetti non ce l’ha fatta. Era in viaggio verso le Seychelles

Liliana Copetti non ce l’ha fatta. Era in viaggio verso le Seychelles
Ponte San Pietro e Isola, 08 Gennaio 2020 ore 15:27

È deceduta nella notte all’ospedale di Mahé – l’isola più grande delle Seychelles – Liliana Copetti, 53enne residente a Mapello che lo scorso 28 dicembre era partita in compagnia di un gruppo di amici per festeggiare il Capodanno nell’arcipelago al largo delle coste dell’Africa orientale. Da una prima ricostruzione la donna, originaria di Sotto il Monte e impiegata in una ditta dell’Isola bergamasca, avrebbe iniziato ad accusare qualche linea di febbre già prima di salire a bordo dell’aereo. Durante il volo lo stato di salute della donna sarebbe peggiorato, ragione per cui non appena è atterrata alle Seychelles, dopo aver rifiutato un primo ricovero al momento dello scalo a Dubai, Liliana Copetti è stata trasferita d’urgenza al Central Hospital di Victoria, capitale delle Seychelles.

Nel tragitto verso il presidio ospedaliero, dove Liliana è rimasta ricoverata in gravi condizioni fino al tracollo e all’entrata in coma, la 53enne avrebbe anche avuto un arresto cardiaco. I sanitari avrebbero escluso la possibilità che possa essere stata colpita dal batterio della meningite. Pare che Liliana abbia contratto una infezione intestinale di origine virale, anche se sono in corso gli approfondimenti da parte delle autorità sanitarie locali per accertarne la causa della morte.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia