Menu
Cerca
in stazione

Minaccia una viaggiatrice con una siringa e le ruba il telefono: denunciato un 30enne

La vittima era a bordo di un treno diretto a Brescia. Denunciato per rapina aggravata un giovane tossicodipendente, pregiudicato, volto noto in stazione

Minaccia una viaggiatrice con una siringa e le ruba il telefono: denunciato un 30enne
Cronaca Bergamo, 15 Aprile 2021 ore 09:54

Ha puntato la vittima mentre era impegnata al telefono. Poi, estraendo una siringa dalla manica della camicia, l’ha minacciata, ordinandole di consegnarle lo smartphone. Quindi, ha sfruttato l’attimo di esitazione della donna, le ha strappato dalle mani il telefonino ed è fuggito.

L’episodio si è verificato nella giornata di ieri, mercoledì 14 aprile, a bordo di un treno in fermo in stazione, in partenza per Brescia. Ad essere denunciato dalla polizia ferroviaria di Bergamo, con l’accusa di rapina aggravata ai danni di una viaggiatrice, è stato un cittadino italiano di 30 anni, pluripregiudicato e tossicodipendente.

I poliziotti, dopo aver ascoltato il racconto della vittima, hanno identificato il ladro controllando le immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza. Il giovane è un volto noto in stazione, già sottoposto alla misura del foglio di via obbligatorio nel comune di Bergamo.