Menu
Cerca
Nese

Monossido di carbonio, tragedia sfiorata nella notte di Capodanno

Tra gli intossicati ci sono una bambina di 7 anni e un bambino di 4

Monossido di carbonio, tragedia sfiorata nella notte di Capodanno
Cronaca Val Seriana, 02 Gennaio 2021 ore 00:15

Tragedia sfiorata nell’ultima notte del 2020 a Nese, frazione di Alzano Lombardo. Quattro persone sono rimaste intossicate dalle esalazioni di monossido di carbonio, prodotte probabilmente da sistema di riscaldamento malfunzionante. Tra loro anche due bambini di 7 e 4 anni.

L’incidente è avvenuto attorno alle 4 di mattina. I coinvolti sono S.M, bimba di 7 anni, S.C, donna di 23, S.Y, bambino di 4 anni, e S.H, donna di 35. Hanno accusato nausea e vomito. Sul posto i soccorritori del 118 che hanno accompagnato i quattro in ospedale, in codice giallo. Sono intervenuti anche i Vigili del fuoco, per verificare l’origine delle esalazioni da monossido di carbonio e mettere in sicurezza lo stabile.