Il video

Nascondeva l’eroina sotto terra nel giardino di casa: in manette un 24enne disoccupato

La Polizia ha deferito all’autorità giudiziaria in stato di libertà per lo stesso reato il fratello dell’arrestato, di 19 anni, e un amico di 22 anni. Nell'abitazione sono stati trovati anche una piantina di marijuana, il materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi, telefoni cellulari e 1.770 euro in contanti.

Bergamo, 03 Settembre 2020 ore 15:34

Per nasconderla alle forze dell’ordine aveva sotterrato l’eroina nel giardino della propria abitazione, avvolgendola in più strati di pellicola trasparente. Nella mattinata di mercoledì 2 settembre il personale della Squadra Mobile di Bergamo ha arrestato A. H., cittadino italiano di 24 anni, di origini tunisine, con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso della perquisizione in casa del giovane, incensurato e disoccupato, la Polizia di Stato ha trovato diverse dosi di hashish, per un peso totale di 357 grammi, e 552 grammi di eroina che erano stati nascosti in parte nell’abitazione, in parte nel giardino.

Gli agenti hanno individuato il punto in cui era stata occultata la droga dopo aver notato che parte del terreno era smosso e, nelle vicinanze, una pala. Dopo aver scavato una buca profonda una trentina di centimetri i poliziotti hanno trovato un contenitore di plastica protetto da più strati di cellophane, all’interno del quale vi era del riso e un involucro sempre in cellophane, completamente nastrato, contenente l’eroina.

In casa era presente anche una piantina di marijuana, alta circa 40 centimetri, bilancini di precisione e apparecchiature per il sottovuoto utilizzate per il confezionamento delle dosi da spacciare, telefoni cellulari e 1.770 euro in contanti. Il 24enne, completate le formalità di rito, è stato portato in carcere a Bergamo. Inoltre, la Polizia ha deferito all’autorità giudiziaria in stato di libertà anche il fratello dell’arrestato, di 19 anni, e un amico di 22 anni, entrambi presenti nell’abitazione al momento della perquisizione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia