Il divieto

Nei parchi di Ponteranica torna la chiusura dei giochi: decisione del sindaco

Il primo cittadino Alberto Nevola: «Non riusciamo a garantire la pulizia a ogni uso». I genitori non ci stanno

Nei parchi di Ponteranica torna la chiusura dei giochi: decisione del sindaco
20 Ottobre 2020 ore 02:48

«Da oggi chiuderemo l’accesso ai giochi nei parchi pubblici in quanto non ci è possibile garantire una modalità di pulizia che elimini il rischio di contaminazione. Confidiamo nella vostra collaborazione». L’ha scritto nel gruppo Facebook “Sei di Ponteranica se…” il primo cittadino Alberto Nevola. Ma l’annuncio è stato preso d’assalto da decine di commenti critici.

«Pessima notizia e, mi spiace dirlo, pessima iniziativa – scrive Dario Offredi -. Capisco l’impossibilità di garantire l’eliminazione del rischio ma, mi chiedo, dato che è praticamente impossibile per chiunque ed ovunque garantire zero rischi di contaminazione, perché assumere una decisione così estrema e così penalizzante solo per i più piccoli?». «Comprendo che la misura fine a sé stessa possa sembrare inutile – risponde il sindaco -. A mio avviso va letta però nell’ambito dello sforzo comune che tutte le agenzie educative e sportive stanno facendo per limitare al minimo il rischio di contagio».

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia