l'incidente a Valtorta

Non ce l’ha fatta Elena Capellari, 52 anni, ferita nell’incendio della sua baita

La donna, originaria dell'Emilia ma residente dal 2008 a San Pellegrino, era ricoverata da domenica 13 giugno a Verona. Aveva ustioni sull'80 per cento del corpo

Non ce l’ha fatta Elena Capellari, 52 anni, ferita nell’incendio della sua baita
Cronaca Val Brembana e Imagna, 22 Giugno 2021 ore 10:11

Non ce l’ha fatta Elena Capellari, 52 anni, ricoverata dalla notte di domenica 13 giugno al Centro ustioni di Verona dopo essere rimasta coinvolta nell’incendio che ha distrutto la sua baita a Valtorta. Le lesioni si sono rivelate troppo gravi e la donna è morta ieri mattina, lunedì 21 giugno.

Elena Capellari era originaria dell’Emilia Romagna, ma dal 2008 risiedeva a San Pellegrino Terme insieme al marito Alfredo Regazzoni. La notte dell’incendio, innescato probabilmente da cause accidentali, forse una sigaretta dimenticata accesa, la donna si trovava nel rustico da sola.

Erano circa le 22 quando un allevatore che aveva portato a pascolare le mucche in un campo non lontano da via Olimpiadi si accorge delle fiamme e chiama aiuto. Elena Capellari era riuscita a fuggire all’esterno da sola e a restare cosciente, ma il fuoco l’aveva già avvolta.

Da subito le sue condizioni erano parse estremamente gravi: il personale medico arrivato aveva trovato ustioni sull’80 per cento del corpo. La donna era quindi stata trasferita in elicottero prima agli Spedali Civili di Brescia, poi a Verona dove è rimasta ricoverata in prognosi riservata.