I no mask

Non indossa la mascherina sul bus. Lite tra due passeggeri finisce a schiaffi in strada

Protagonisti della rissa due uomini sui 45 anni. La lite è stata sedata grazie all'intervento di alcuni passanti in via XXIV Maggio, a Bergamo

Non indossa la mascherina sul bus. Lite tra due passeggeri finisce a schiaffi in strada
Bergamo, 20 Ottobre 2020 ore 15:57

Dopo il caso di un’autista della Teb preso a calci e pugni da un passeggero “no mask”, a Bergamo si registra una seconda lite, sempre a causa di un passeggero che si è rifiutato di indossare la mascherina protettiva a bordo di un mezzo pubblico.

Protagonisti della rissa, come riporta Il Giorno – Bergamo, sono stati due 45enni che domenica scorsa, poco dopo le 10 del mattino, si trovavano contemporaneamente a bordo di un autobus di linea. Mentre il mezzo proseguiva lungo via XXIV Maggio uno dei due si è accorto che l’altro stava parlando al cellulare senza indossare il dispositivo di protezione ed è stato colto da un’improvvisa fiammata di rabbia. Dopo aver lasciato il suo seggiolino, l’uomo si sarebbe avvicinato al “no mask” e avrebbe iniziato a urlargli addosso, minacciandolo che se non avesse usato la mascherina lo avrebbe fatto scendere dall’autobus a calci nel sedere.

La reazione del “no mask” non si è fatta attendere, tanto che i due uomini, dopo essere scesi dal bus, sono passati in breve tempo dalle parole ai fatti. In strada sono cominciati a volare schiaffi e calci, oltre a qualche spintone. La rissa è stata sedata prima che volgesse al peggio grazie all’intervento di alcuni passanti, che hanno diviso e calmato i due 45enni.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia