Cronaca
Incidente sul lavoro

Operaio di Predore precipita dal tetto di una pelletteria a Palazzolo sull'Oglio

L'uomo, di 43 anni, è caduto all'interno dell'edificio a causa del cedimento di una lastra di eternit: grave ma stabile

Operaio di Predore precipita dal tetto di una pelletteria a Palazzolo sull'Oglio
Cronaca Paladina e Valbrembo, 30 Novembre 2021 ore 15:03

Un altro incidente sul lavoro ha avuto luogo nella mattinata di oggi, martedì 30 novembre, a Palazzolo sull'Oglio in provincia di Brescia: un operaio bergamasco di 43 anni, di Predore, nel corso di un intervento sul tetto di una pelletteria è precipitato all'interno della struttura riportando gravi ferite. A riportare l'accaduto sono i colleghi di PrimaBrescia.

Il lavoratore bergamasco, dipendente di una ditta esterna, stava svolgendo un lavoro sul tetto dell'attività in via Valena, al confine tra la fine della zona industriale e l'inizio della campagna. Dalle prime ricostruzioni, sembra che la lastra in eternit su cui si trovava abbia ceduto, facendolo cadere per cinque metri dentro l'edificio, atterrando sugli arti inferiori. Quest'ultimo fatto ha evitato dei traumi alla testa, ma non il forte impatto che gli ha causato serie lesioni, anche se non ha mai perso conoscenza.

I soccorsi sono stati chiamati intorno alle 11.45 ed è scattato subito il codice rosso. L'elisoccorso si è alzato in volo dall'ospedale di Bergamo e i sanitari, giunti sul posto, hanno constatato che le sue condizioni erano gravi ma non era in pericolo di vita. È stato così trasportato al Papa Giovanni, dove in questo momento gli stanno prestando le prime cure.

Sul luogo dell'incidente sono arrivati anche l'automedica e la Croce Rossa da Palazzolo sull'Oglio, i carabinieri della stazione di Adro e i dipendenti di Ats che si occupano di infortuni sul lavoro per i dovuti accertamenti.