Senza ritegno

Ospedale, rubati i giochi dei bambini Già scattata la gara di solidarietà

Ospedale, rubati i giochi dei bambini Già scattata la gara di solidarietà
Cronaca 29 Novembre 2018 ore 12:22

Un episodio che lascia senza parole. Che dà ragione a chi si lamenta e si chiede «come siamo arrivati a questo punto». Nel reparto di Pediatria del Papa Giovanni XXIII di Bergamo sono stati rubati alcuni giocattoli per i bambini ricoverati. Il fatto è stato denunciato su Facebook dall’associazione Amici della Pediatria, che opera all’interno dell’ospedale. Ma è già scattata da stamattina una gara di solidarietà per raccogliere nuovi giochi.

 

 

«Hanno rubato in una sala di aggregazione del reparto che viene usata dai bambini: si tratta di una trentina di giochi che usano i piccoli degenti, sono principalmente giochi della Playstation – spiega la presidente degli Amici della Pediatria, Milena Lazzaroni – È successo crediamo tra martedì e mercoledì, pensiamo tra le 11 e 12: è stata scassinata la teca con all’interno una trentina di giochi elettronici. Sono stati tutti rubati». Il post è già diventato virale e già in tantissimi hanno garantito sostegno all’iniziativa. Alessandra Giassi, per esempio, scrive: «Io son senza parole del gesto che hanno fatto. Non so se può interessarvi, ho dei giochi che non uso più e posso regalarveli». «Grazie mille, ma i giochi devono essere nuovi nel rispetto delle norme igienico-sanitarie. È possibile portarli alla nostra segreteria, piano 4, torre 2, ufficio 23 dalle 10 alle 12.30 dal lunedì al sabato», risponde l’associazione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli