l'operazione di polizia

Persecuzioni, messaggi e pedinamenti: stalker 43enne arrestato in centro a Bergamo

Si tratta di un uomo di origine indiana. La vittima, sua coetanea e di origine nordafricana, lo aveva già denunciato

Persecuzioni, messaggi e pedinamenti: stalker 43enne arrestato in centro a Bergamo
Bergamo, 23 Giugno 2020 ore 12:25

Un uomo di origine indiana di 43 anni è stato arrestato dal personale di Polizia ieri pomeriggio (lunedì 22 giugno) dopo aver perseguitato una donna di origine nordafricana.

L’episodio si è verificato nel centro di Bergamo. La vittima, coetanea dell’aggressore, ha chiesto aiuto alle forze dell’ordine chiamando la linea di emergenza 112. Una volta arrivata sul posto, la Volante ha trovato la donna seduta nell’abitacolo della propria macchina, in preda a un forte stato di agitazione, mentre l’aggressore, all’esterno del veicolo, continuava a ripetere ostinatamente «che la donna era obbligata a parlargli».

L’uomo, suo conoscente, era già stato denunciato dalla nordafricana per stalking. Nel corso di ulteriori accertamenti, è emerso che lo stalker aveva inviato alla vittima numerosi messaggi su WhatsApp, effettuato svariate telefonate e messo in atto frequenti azioni di disturbo e pedinamento, posizionandosi anche sotto le finestre dell’abitazione della donna durante la notte.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia