Dal Giornale di Treviglio

Pesca pistola con un magnete nel canale del Linificio a Fara

Pesca pistola con un magnete nel canale del Linificio a Fara
20 Novembre 2019 ore 13:00

Dalle acque dell’Adda riemerge un revolver. A riportarlo alla luce dopo chissà quanto tempo dal fondo del canale del Linificio è stato un 43enne occupato in un passatempo piuttosto originale: la pesca col magnete. Di solito sulle sponde del fiume si vedono pescatori armeggiare con canna e lenza, alle prese con pesci più o meno grandi. Non è questo però il caso di un infermiere residente a Fornovo, che lavora all’ospedale di Treviglio e che da un anno ha preso a praticare una pesca un po’ diversa.

 

 

«Circa un anno fa ho visto qualche filmato su internet riguardo alla pesca col magnete e così ho voluto provare – ha raccontato – mi è piaciuto subito e così ho cominciato a cercare i posti dove andare con “Google maps”. Una volta arrivato nel sito prescelto lancio il mio ”amo” e dalle acque vedo riemergere davvero di tutto». Il fornovese tuttavia non immaginava di ripescare addirittura una pistola, tra le altre cose.  «Giovedì della scorsa settimana mi trovavo in località Isola e, dopo un paio di lanci a vuoto, al terzo tentativo ha “abboccato” niente meno che un revolver – ha spiegato – Lì per lì mi sono spaventato ma poi, recuperata la calma, ho subito chiamato i carabinieri. Una pattuglia è arrivata sul posto e, dopo avermi fatto qualche domanda, i militari hanno posto sotto sequestro l’arma…».

 

Maggiori informazioni sul Giornale di Treviglio in edicola.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia