56 posti di lavoro a rischio

Piscine di Alzano, cartello polemico contro il nuovo Dpcm. E sui social infuria la polemica

Un cartello sulla cancellata dell'impianto comunale denuncia il rischio della chiusura permanente della struttura. Grande dibattito tra le persone e anche Matteo Salvini ha ripostato la foto dimostrando vicinanza ai lavoratori colpiti dal provvedimento

Piscine di Alzano, cartello polemico contro il nuovo Dpcm. E sui social infuria la polemica
Val Seriana, 26 Ottobre 2020 ore 07:26

Non appena è stato pubblicato il Dpcm, l’ultimo, che ha decretato la chiusura delle attività sportive fino almeno al 24 novembre, sulla cancellata dell’ingresso delle piscine Acquadrem di Alzano Lombardo è apparso un cartello che dice: «Abbiamo adeguato la struttura a tutte le prescrizioni anti Covid ma in seguito all’ultimo Dpcm l’impianto è chiuso. Senza aiuti dubitiamo si possa riaprire. Tutto il personale (56 addetti che resteranno senza lavoro) ringrazia clienti e atleti per aver condiviso in questi 19 anni la passione per il nuoto. Eventuali approfondimenti e aggiornamenti verranno comunicati sul nostro sito».

Le parole dicono già tutto. L’impianto rimarrà chiuso fino a data da destinarsi. Stare chiusi completamente fino al 24 novembre significa non riuscire a garantire l’apertura dell’attività con 56 dipendenti a rischio del proprio posto di lavoro. Il cartello è stato rilanciato anche da Matteo Salvini, per indicare la pesante ricaduta del Dcpm sulle miglia di strutture sportive presenti in tutta Italia. Ora si attendono gli aiuti promessi. Già le piscine di Alzano avevano provveduto a un rifinanziamento da parte dei soci per la ripartenza dopo il primo lockdown. E se dal Governo non arrivassero gli aiuti previsti a fondo perduto l’unica parola che rimane da scrivere è: fine.

Intanto, com’era prevedibile, sui social (in particolare sul gruppo Facebook “Sei di Alzano se…” dove la foto del cartello è stata postata) gli utenti hanno iniziato a polemizzare. Chi contro il Governo, chi contro non è d’accordo con queste misure, chi semplicemente per il fatto che non sa se si vedrà rimborsato l’abbonamento versato.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia