Cronaca
il bilancio

Prima giornata di vaccinazioni per gli over 80: in Bergamasca somministrate 195 dosi

Su scala regionale sono stati invece 3.832 gli anziani a ricevere la prima dose del vaccino anti-Covid

Prima giornata di vaccinazioni per gli over 80: in Bergamasca somministrate 195 dosi
Cronaca Bergamo, 19 Febbraio 2021 ore 14:47

A Bergamo sono 195 le persone con più di 80 anni che ieri, giovedì 18 febbraio, hanno ricevuto la prima dose del vaccino anti-Covid. Se si guarda al dato regionale sono invece 3.832 gli anziani vaccinati. I numeri della prima giornata della cosiddetta “fase 1-ter” sono stati resi noti da Regione Lombardia, che traccia un bilancio tutto sommato positivo visto che «gli appuntamenti sono stati comunicati un giorno prima, tramite sms e telefonata», spiega l’assessore al Welfare Letizia Moratti.

«Gli slot previsti, in funzione della disponibilità dei vaccini ricevuti dalla struttura del commissario Arcuri, sono stati occupati e non ci sono state significative defezioni da parte degli utenti – aggiunge Letizia Moratti -. La macchina organizzativa, a parte qualche piccolo inconveniente, fisiologico nelle fasi iniziali, ha dimostrato efficienza ed efficacia».

Nel complesso sono state 439.026 le adesioni degli over80. Di queste, 297.536 sono state effettuate sul portale online attivato dal Pirellone, 125.906 nelle farmacie lombarde e 15.584 dai medici di medicina generale. «Gli anziani devono proseguire con convinzione a fornire la loro adesione alla vaccinazione attraverso i tre canali a disposizione – sottolinea l’assessore - in modo da realizzare la più ampia copertura possibile di questa fascia di cittadini».

Nel frattempo, proseguono anche le vaccinazioni delle persone con meno di 80 anni comprese in questa fase. «Ieri ne sono state eseguite 8.843 – conclude Moratti -. Il totale di totale di vaccinati in tutte le Ats lombarde è quindi di 12.511 individui».