prevenzione covid

Proroga di altre due settimane per il test sierologico al personale scolastico

L'allargamento della finestra temporale permetterà anche al personale assunto dopo il 14 settembre di sottoporsi alle dovute verifiche, che rimangono volontarie.

Proroga di altre due settimane per il test sierologico al personale scolastico
04 Settembre 2020 ore 06:08

La campagna di screening sierologico per il personale scolastico prosegue sino al 18 settembre. A comunicarlo è l’Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo. In considerazione dell’andamento delle adesioni, su base volontaria, da parte del personale scolastico docente e non docente a cui la campagna ministeriale si rivolge, Regione Lombardia ha stabilito di continuare con i test sierologici per il personale della scuola per ulteriori due settimane. L’incremento degli slot nella prossima settimana e l’ampliamento della finestra temporale di esecuzione dei test hanno lo scopo di consentire anche al personale scolastico che verrà immesso nelle attività didattiche successivamente al 14 settembre di sottoporsi al test.
La programmazione delle attività manterrà il medesimo modello organizzativo ad oggi adottato. In particolare, per quel che riguarda Bergamo e la sua provincia, le modalità di prenotazione per il personale delle scuole sono le seguenti:
1. telefonicamente, chiamando il numero verde regionale 800.638.638 e seguendo le indicazioni dell’albero vocale (sarà disponibile un’opzione dedicata, digitando il numero “9” e procedendo con la prenotazione tramite operatore);
2. via internet: è possibile collegarsi al sito www.prenotasalute.regione.lombardia.it/prenotaonline/ attraverso la funzione “Gestisci prenotazioni – prenotazione Senza ricetta” selezionando la prestazione “personale scolastico test sierologico”;
3. attraverso apposito applicativo dedicato scaricabile su smartphone app SALUTILE PRENOTAZIONI e procedendo con la prenotazione attraverso la funzione “prenotazione senza ricetta” selezionando la prestazione “personale scolastico test sierologico”.
4. contattando direttamente il Medico di Medicina Generale per fissare un appuntamento presso il suo ambulatorio dopo aver verificato sulla lista pubblicata sul sito di ATS Bergamo che il proprio MMG abbia aderito alla campagna.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia