La cronaca e le immagini

Il punto sul calcio femminile Atalanta, che impresa con la Juve!

Il punto sul calcio femminile Atalanta, che impresa con la Juve!
Cronaca 31 Ottobre 2018 ore 04:00

Impresa AtalantaMozzanica, delusione Orobica. Si può sintetizzare così il weekend delle formazioni bergamasche partecipanti al campionato di Serie A femminile. È infatti un punto d’oro quello conquistato dalla formazione allenata da Michele Ardito, che compie l’impresa fermando sull’1-1 a Vinovo le campionesse d’Italia della Juventus, mentre è un brutto tonfo quello dell’Orobica che perde 3-0 sul terreno amico contro il Chievo delle bergamasche Penelope Riboldi e Alessia Gritti, quest’ultima assente. Vola invece il Milan, che, in virtù del successo per 1-0 sul campo dell’Hellas Verona maturato grazie al settimo sigillo stagionale della bergamasca Valentina Giacinti, stacca tutti in vetta alla classifica.

 

Foto di Sergio Piana
8 foto Sfoglia la gallery

Bloccata la Juve. L’AtalantaMozzanica realizza l’impresa di giornata fermando sull’1-1 la Juventus. Le nerazzurre sorprendono tutti e, con un pizzico di fortuna, passano in vantaggio già al 4’ quando un calcio di punizione battuto da capitan Stracchi trova la deviazione di Salvai che beffa Giuliani. Ma un giro di lancette più tardi le bianconere avrebbero già l’occasione per pareggiare: Scarpellini stende Girelli ed è rigore. Dal dischetto va la stessa Girelli, che colpisce il palo e Lemey si supera sulla ribattuta di Cernoia. L’1-1 è solo rimandato di tre minuti, con Aluko che fulmina la belga con un destro preciso alla sua destra. La Juve prova a premere sull’acceleratore con Girelli, ma Lemey e compagne fanno buona guardia prima di pungere al 36’ con un calcio di punizione di Pellegrinelli su cui Giuliani deve superarsi. Nella ripresa Bonansea scalda i guantoni a Lemey al 9’, mentre Colombo sfiora l’1-2 al 26’. Il finale è un continuo forcing della Juventus che assedia, ma la diga nerazzurra resiste e strappa un pareggio d’oro.

 

 

Tonfo Orobica. Giunta al terzo impegno a distanza ravvicinata, l’Orobica non bissa il successo ottenuto nel turno infrasettimanale contro l’Hellas e perde 3-0 in casa contro il Chievo. Forse un po’ di stanchezza e un pizzico di sfortuna influiscono negativamente sulla prestazione della squadra allenata da Marianna Marini, che al 17’ va sotto a causa del calcio di punizione di Boni che trova la deviazione della barriera a spiazzare Lonni. Al 34’ le ospiti trovano il raddoppio: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la retroguardia bergamasca si perde Tarenzi che rimane libera di calciare e trafiggere imparabilmente Lonni per la seconda volta. Nella ripresa, l’Orobica prova a riaprire l’incontro, ma nei minuti conclusivi incassa la terza rete, firmata ancora da Boni in contropiede. Ora per le bergamasche si avvicina il quarto impegno in dieci giorni, con Merli e compagne protagoniste a Vinovo mercoledì sera alle 20.30 in casa della Juventus per il recupero della terza giornata di campionato.

 

Juventus-AtalantaMozzanica 1-1

Juventus: Giuliani, Sikora (27’st Ekroth), Hyyrynen, Salvai, Boattin, Galli, Caruso (1’st Glionna), Cernoia, Girelli, Bonansea, Aluko. A disp.: Russo, Panzeri, Nick, Mancuso, Bacic. All.: Guarino.

AtalantaMozzanica: Lemey, Vitale, Piacezzi, Rizzon, Mandelli, Stracchi, Scarpellini, Fusar Poli (20′ st Cambiaghi), Lazzari, Colombo, Pellegrinelli (28′ st Martani). A disp.: Salvi, Marchesi, Zanoli, Magni, Re. All.: Ardito.

Arbitro: Galipò di Firenze.

Reti: 4′ pt aut. Salvai (A), 8′ pt Aluko (J).

Note: al 5’pt Girelli calcia sul palo un calcio di rigore.

 

Orobica-ChievoVerona Valpo 0-3

Orobica: Lonni, Viscardi, Brasi, Segalini (28’st Assoni), Vavassori, Czeczka, Poeta, Barcella, C. Merli (6’st Foti), Fodri, L. Merli. All. Marini. A disposizione: Bettineschi, G. Milesi, M. Milesi, Massussi, Parsani.

ChievoVerona Valpo: Sargenti, Motta, Ledri, Salamon, Riboldi, Sardu, Tardini (22’st Prost), Fuselli (13’st Mascanzoni), Tarenzi, Boni, Pirone (32’st Zamarra). All. Zuccher. A disposizione: Raicu, Varriale, Rizzioli, Tunoaia.

Arbitro: Catallo di Frosinone

Reti: 17’pt e 42’st Boni, 34’pt Tarenzi.

 

Risultati 5^ giornata

Florentia-Roma 1-2 (48’pt Ciccotti (R), 66’ Bonfantini (R), 85’ rig. Vicchiarello (F))

Juventus Women-Atalanta Mozzanica 1-1 (4’ aut. Salvai (J), 8’ Aluko (J))

Orobica-Chievo 0-3 (17’Boni (C), 34’ Tarenzi (C), 87’ Boni (C))

Sassuolo-Fiorentina 0-2 (26’, 73’ Guagni (F))

Tavagnacco-Pink Bari 2-1 (9’ Errico (T), 69’rig. Piro (B), 96’ Camporese (T))

Hellas Verona-Milan 0-1 (41’pt Giacinti (M)).

 

Classifica

Milan 13; Juventus* e Sassuolo 10; Fiorentina Women* 9; Hellas Verona Women e Florentia 7; Tavagnacco* e Chievo 6; AtalantaMozzanica 4; AS Roma* e Orobica Bergamo* 3; Pink Bari* 0.

*una gara in meno.

 

Prossimo turno

AtalantaMozzanica-Florentia

Roma-Orobica

Chievo-Sassuolo

Fiorentina-Tavagnacco

Pink Bari-Hellas Verona

Milan-Juventus

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli