1X2, marcatori e giocate interessanti

Quanto è quotata la Dea da Paddy Power e Snai

Quanto è quotata la Dea da Paddy Power e Snai
14 Marzo 2015 ore 09:30

L’umore degli atalantini in attesa che la Dea scenda in campo domenica 15 marzo, alle 15, contro l’Udinese, è dello stesso colore del cielo sopra Bergamo: uggioso e grigio. Il pareggio ottenuto a Parma la scorsa settimana, contro una squadra allo sbando e praticamente fallita, è stata una cocente delusione. Chi si aspettava una squadra combattiva, aggressiva, vogliosa di compiacere il nuovo tecnico Edy Reja, è stato seccamente smentito: l’Atalanta è parsa molle, lenta, prevedibile e a tratti atavica davanti invece alla voglia di fare bene dei ducali, che nonostante la crisi societaria che stanno vivendo vogliono ancora regalare soddisfazioni al proprio pubblico. Per questi motivi, oltre che per una classifica che continua ad essere critica (appena 4 punti sopra la zona calda occupata da Cagliari e Cesena), la sfida interna contro l’Udinese sarà fondamentale. I tre punti sono una necessità e la squadra lo sa bene.

 

quote snai ata udi

 

Le quote Snai. Per i quotisti italiani di Snai, l’Atalanta, che gioca nuovamente nel suo stadio completamente aperto dopo la partita con la Sampdoria di 15 giorni fa, è favorita: l’1 è dato a 2.40. Una quota alta e che stuzzica non poco diversi scommettitori. Attenzione però anche alle quote dell’X e del 2, entrambe date a 3.10. In particolare sulla vittoria dell’Udinese, nelle ultime ore, le statistiche parlano di scommesse in crescita, segno che in molti ritengono la squadra di Stramaccioni in grado di fare il colpo grosso a Bergamo, nonostante un girone di ritorno da dimenticare: la vittoria col Torino è arrivata dopo 3 sconfitte consecutive e un pareggio. La certezza è che si affronteranno due squadre poco prolifere e un po’ impaurite (così definì i nerazzurri Reja al suo arrivo). Per questo l’X potrebbe essere una scommessa interessante, magari anche solo alla fine dei primi 45’: la quota è 2.00. Per gli stessi motivi, l’Under 2,5 ci pare più credibile dell’Over 2,5 e le quote paiono rispecchiare queste sensazioni: quota di 1.65 per la prima giocata, 2.10 per la seconda. Del resto l’attacco nerazzurro è il terzo peggiore della Seria A con 22 reti, davanti solo a Chievo (18) e Parma (20), mentre l’Udinese segna un po’ di più (29 reti) ma fatica molto lontano dal Friuli, dove ha raccolto appena 12 dei 31 punti complessivi, frutto di 3 vittorie, 3 pareggi e ben 6 sconfitte. Numeri alla mano, quindi, rischia di essere un match bloccato e poco spettacolare.

 

quote paddy ata udi

 

Le quote Paddy Power. Incredibilmente le quote Paddy Power per l’1X2 sono identiche a quelle dei quotisti Snai: l’1 è dato a 2.40, mentre l’X e il 2 a 3.10. Solitamente le differenze ci sono, seppur minime. In vista di questo match, invece, no. Restando sulle statistiche relative agli attacchi atavici che si andranno ad affrontare, una scommessa interessante potrebbe essere, in questo caso, quella che non segneranno entrambe le squadre: la quota è di 1.83. Un match molto chiuso nei primi 45’ è ritenuto molto probabile anche dai bookmakers inglesi: l’X a fine primo tempo è data a 1.90 (quota più bassa) e la quota del “Nessun gol a fine primo tempo” è 2.45, anche in questo caso la più bassa. Dopo un match di rodaggio con Reja in panchina, Paddy Power torna a quotare anche i primi marcatori e i marcatori singoli. Per quanto riguarda il primo giocatore a segnare nella partita, partono alla pari i due veterani dei rispettivi reparti avanzati: sia Denis che Di Natale sono dati a 5.90. Il Tanque dovrebbe ritrovare la maglia da titolare e ha fame di campo. Dietro di loro, troviamo Pinilla, dato a 6.75 come primo marcatore, Thereau e Boakye (7.50). Circa i marcatori durante la gara, tra i nerazzurri è Denis a restare il favorito (2.70), seguito da Pinilla (3.10), Maxi Moralez (3.75) e il Papu Gomez (4.50); tra i bianconeri Di Natale (2.70) guida i favoriti, mentre Thereau (3.60) e Bruno Fernandes (4.50) inseguono.

A voi la decisione cari lettori. Se volete sapere tutte le ultime novità sulle formazioni e sulla partita, potete restare informati QUI. Ricordate che allo stadio ci si va con il cuore in mano, ma quando si scommette bisogna usare sempre la testa. Buona fortuna.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia