La replica

L’Ats risponde alle accuse dei sindacati per la mancata tutela del personale: «Siamo tranquilli»

Il ricorso era stato presentato al giudice del lavoro dalla Cgil

L’Ats risponde alle accuse dei sindacati per la mancata tutela del personale: «Siamo tranquilli»
Bergamo, 05 Agosto 2020 ore 08:33

Dopo l’attacco mosso dalla Cgil, che lunedì 3 agosto aveva presentato un ricorso davanti al giudice del lavoro per la carenza di misure a tutela della sicurezza del personale, ora arriva la risposta di Ats.

«Prendiamo atto dai giornali che un’organizzazione sindacale ha promosso un’iniziativa giudiziaria – ha scritto l’Agenzia in una nota -, dal tenore della dichiarazione si presume possa essere civile, nei confronti del legale rappresentante di Ats in qualità di datore di lavoro: siamo in attesa di avere notizia del radicamento dell’azione preannunciata davanti il giudice competente, per capire esattamente le contestazioni mosse all’Ats e, di conseguenza, prendere posizione sulle stesse. Ci sentiamo tranquilli sull’operato svolto».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia