Nel mese di aprile

Rinnovare adesso l’RC auto conviene: a Bergamo crollo dei premi a causa del lockdown

L'analisi dei dati dell'osservatorio di Facile.it. Nel territorio orobico il costo è di 343,14 euro, pari al 16,58 per cento in meno rispetto allo stesso mese dello scorso anno

Rinnovare adesso l’RC auto conviene: a Bergamo crollo dei premi a causa del lockdown
19 Maggio 2020 ore 10:17

Per le migliaia di automobilisti lombardi che dovranno rimettersi al volante per tornare al lavoro, ma che devono rinnovare l’RC auto, c’è una buona notizia. Come emerge dall’analisi condotta dall’osservatorio di Facile.it, il costo dell’assicurazione auto è in costante calo.

Se già a marzo i premi medi rilevati in Lombardia avevano iniziato a risentire del lockdown, registrando un calo dell’8,65 per cento su base annua), ad aprile la diminuzione è addirittura maggiore, toccando un -11,70 per cento rispetto allo stesso mese del 2019. In valori assoluti ciò significa che, lo scorso mese, per assicurare la propria automobile occorrevano in media circa 382 euro.

In particolare, per quanto riguarda la Bergamasca, il premio medio dell’RC auto è di 343,14 euro, pari al 16,58 per cento in meno rispetto allo stesso mese dello scorso anno. «Come avevamo previsto il calo rilevato a marzo era solo l’inizio di un trend al ribasso ancora più importante, confermato dai dati di aprile – spiega Diego Palano, managing director assicurazioni di Facile.it -. Tuttavia, con buona probabilità, la curva si invertirà presto soprattutto perché, con l’interruzione graduale della quarantena, il numero delle auto in circolazione e quello dei sinistri torneranno ad aumentare». Ecco perché, spiegano gli esperti, il consiglio per tutti coloro che hanno una polizza in scadenza è di rinnovare l’assicurazione ora così da evitare i futuri aumenti, anche se il veicolo non viene utilizzato.

I dati emergono dall’analisi di un campione di oltre 1.345.600 preventivi effettuati in Lombardia attraverso Facile.it da marzo 2019 ad aprile 2020 e delle relative quotazioni offerte da compagnie che rappresentano, considerando i premi totali raccolti, circa il 55 per cento del mercato RCA italiano.

Il calo dei prezzi nella nostra regione, seppur inferiore alla media nazionale (pari al -15,04 per cento), ha visto una diminuzione a doppia cifra in quasi tutte le aree della regione. La provincia lombarda dove ad aprile il prezzo dell’RC auto è calato maggiormente è stata quella di Lodi (-21,93 per cento). Fanalini di coda, con diminuzioni inferiori sia alla media regionale sia a quella nazionale, sono le province di Milano (-7,08 per cento) e di Lecco (-5,37 per cento).

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia