Il provvedimento della Giunta regionale

Rinnovata l’esenzione del ticket per esami e visite di controllo dei pazienti Covid

La misura era stata varata alla fine del mese di giugno e ha una copertura finanziaria di 4,4 milioni di euro per l’anno in corso

Rinnovata l’esenzione del ticket per esami e visite di controllo dei pazienti Covid
07 Settembre 2020 ore 17:15

«I cittadini lombardi che hanno avuto il Covid e che devono sottoporsi ad esami e visite di accertamento dovute alla malattia continueranno a non pagare il ticket sanitario». Ad annunciarlo è Giulio Gallera, assessore regionale al Welfare, con un breve messaggio pubblicato sul proprio profilo Facebook.

SANITA’ LOMBARDIA: RINNOVATA ESENZIONE TICKET SU ESAMI DI FOLLOW UP PER CHI HA AVUTO IL COVIDI cittadini lombardi che…

Pubblicato da Giulio Gallera su Lunedì 7 settembre 2020

La misura era stata varata a fine giungo, all’interno di un “pacchetto sanità” approvato dalla Giunta regionale, in attesa che il governo approvasse un analogo provvedimento a livello nazionale. Oggi, lunedì 7 settembre (temine ultimo dell’agevolazione) la stessa Giunta ha dato il via libera al rinnovo dell’esenzione con codice D97.

Il provvedimento ha una copertura finanziaria di 4,4 milioni di euro per l’anno in corso. «L’agevolazione comprende tutte le attività di follow-up quali, in particolare, le visite infettivologiche, pneumologiche, cardiologiche, neurologiche, fisiatriche ed ematologiche con gli esami diagnostici ad esse collegate – spiega Gallera -. Sono inclusi anche i colloqui psicologici/clinici particolarmente importanti per molte persone colpite da coronavirus. In sede di bilancio e a fronte dell’evoluzione del quadro epidemiologico sarà definita la quota per il 2021».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia