la richiesta

Sarnico reclama il ripristino dei battelli

Il sindaco Giorgio Bertazzoli ha chiamato il direttore di Navigazione Lago d'Iseo per chiedere i collegamenti. Nel frattempo è stato istituito un servizio straordinario Tavernola-Lovere per superare la chiusura per frana della rivierasca.

Sarnico reclama il ripristino dei battelli
02 Giugno 2020 ore 07:26

La sponda bergamasca del lago d’Iseo è da tempo priva dei collegamenti navali con le altre cittadine. Da quando è arrivato il Covid le uniche corse consentite erano quelle a chiamata verso Montisola, ma solo dalla parte bresciana. Dal 1° giugno è stata ripristinata la linea Iseo-Monte Isola, ma per la sponda bergamasca è ancora lockdown. Il sindaco di Sarnico, Giorgio Bertazzoli, visto che ora qualcosa con la riapertura si sta muovendo, ha alzato il telefono e ha chiamato il presidente della Navigazione del lago d’Iseo, Giuseppe Tobias Faccanoni, per far presente lo stato di isolamento imposto dall’assenza di battelli che collegano le varie cittadine lacuali delle diverse sponde del lago e verso Montisola. «Per l’assenza dei traghetti sulla sponda bergamasca per Monte Isola-Iseo-Lovere – ha affermato il sindaco di Sarnico -, ho appena parlato con il Presidente della Navigazione del Lago di Iseo Ing. Faccanoni, esponendogli tutte le mie perplessità al riguardo. È impensabile che Sarnico, visto quanto già patito in termini turistici negli ultimi si mesi, non possa avere per quest’anno nessun collegamento con i traghetti. Ci siamo lasciati con la promessa di valutare, almeno per il momento, una tratta giornaliera di andata e ritorno da Sarnico per Iseo, Monte Isola e Lovere».

La rivierasca è chiusa per frana.

Nel frattempo, vista l’interruzione per frana della strada rivierasca che collega Tavernola a Lovere, Navigazione Lago d’Iseo ha comunicato di aver aperto un servizio di battelli sostitutivo Tavernola-Lovere con fermate a Riva di Solto e Castro. Il servizio sarà attivo a partire da domani, mercoledì 3 giugno, nelle giornate da lunedì a venerdì. Una corsa al mattino con partenza da Tavernola alle 7,20 (7,40 a Riva di Solto; 755 a Castro) con arrivo a Lovere alle 8,05. E una corsa al pomeriggio che parte da Lovere alle 17,30 (17,40 a Castro; 17,55 a Riva di Solto) con arrivo a Tavernola alle 18,15. I passeggeri con abbonamento interurbano del bacino di Bergamo potranno viaggiare sul battello gratuitamente; gli altri dovranno dotarsi del regolare biglietto. I biglietti di corsa semplice di Sab Arriva non saranno ritenuti validi.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia