a san giovanni bianco

Se ne va anche il medico provvisorio, un migliaio di pazienti costretti ad andare a Zogno

Se ne va anche il medico provvisorio, un migliaio di pazienti costretti ad andare a Zogno
Val Brembana e Imagna, 24 Settembre 2020 ore 10:18

Dopo il dottor Vito Zanoletti, andato in pensione, anche il dottor Davide Canali, medico provvisorio che lo aveva sostituito, saluta San Giovanni Bianco. Ed è un bel grattacapo per i circa 1.000 pazienti assistiti in paese. Come riporta l’Eco di Bergamo queste persone, ormai da una decina di giorni, sono infatti costrette a rivolgersi a un medico sostituto che però visita a Zogno. Quindi, può accadere che tra andata e ritorno dall’ambulatorio alla propria casa un paziente rischi di percorrere anche una trentina di chilometri per potersi curare.

Il sindaco Marco Milesi ha quindi contattato l’Ats di Bergamo proponendo di allestire un ambulatorio in un locale messo a disposizione nel municipio; una soluzione però che non è percorribile. Al contrario, si starebbe pensando di spostare la sede della Continuità Assistenziale Diurna gestita dalle Usca in paese. Inoltre, l’Ats ha fatto sapere che sta cercando di allestire un ambulatorio all’ospedale civile di San Giovanni Bianco.

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia