A Branzi

Si frattura una gamba scivolando sul Pizzo del Becco: interviene il soccorso alpino

Protagonista dell'incidente una ragazza di 23 anni, salita in vetta con gli amici

Si frattura una gamba scivolando sul Pizzo del Becco: interviene il soccorso alpino
Val Brembana e Imagna, 26 Agosto 2020 ore 02:11

Soccorsa il pomeriggio di martedì 23 agosto dai tecnici della VI Delegazione Orobica Soccorso alpino una ragazza di 23 anni, residente in provincia di Bergamo. Era salita con un gruppo di amici sul Pizzo del Becco. Al ritorno, a circa 2250 metri di altitudine, è scivolata nella zona della ferrata e ha riportato la probabile frattura di una gamba. Aiutata dagli amici è scesa per un tratto fino al rifugio Laghi Gemelli ma poi hanno deciso di chiedere aiuto. La centrale di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) ha inviato sul posto nove tecnici della VI Orobica. Grazie alla funivia, messa a disposizione dall’Enel, sono saliti in quota e poi l’hanno raggiunta a piedi. Il sanitario del Cnsas ha valutato la situazione; la ragazza è stata stabilizzata e portata con la barella a piedi per una ventina di minuti, poi in funivia fino a valle, dove attendeva l’ambulanza. L’intervento si è concluso poco prima delle 19:30, con il rientro delle squadre.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia